Vettel saluta gli amici della Red Bull

Quattro titoli iridati non si dimenticano facilmente. E così, dopo la prima settimana da pilota Ferrari, Sabastian Vettel è tornato a Milton Keynes per salutare definitivamente gli "amici" della Red Bull. Una visita importante per il pilota tedesco, che ha incontrato tutti i membri del team con cui ha condiviso tanti successi, entrando a far parte della storia della Formula 1. Intervistato davanti a tantissimi dipendenti dal team principal Chris Horner, sul palco Seb è apparso molto emozionato. "Quello che abbiamo vinto insieme, tutta questa passione, resteranno sempre nel mio cuore. Non mi rendete le cose facili con i vostri applausi, questi sei anni sono stati incredibili. Quello che abbiamo vinto insieme, tutta questa passione, resteranno sempre nel mio cuore. Vi ringrazio tutti, abbiamo avuto il team migliore in questi anni", ha detto. Per il tedesco si chiude una fase importante della vita professionale e non solo. Ora potrà dedicarsi totalmente al Cavallino.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Barcellona, esordio amaro per Boateng: il Siviglia vince 2-0

Boateng, la prima col Barcellona è un ko

L'ex Sassuolo è partito dal 1' contro il Siviglia, ma i blaugrana hanno perso 2-0

Psg, si ferma Neymar: lacrime e preoccupazione

Neymar, ko e lacrime: Psg in ansia

Il brasiliano è uscito anzitempo dalla gara con lo Strasburgo dopo aver poggiato male il piede operato

Motocross, una Kawasaki realizzata con la stampa 3D

Una Kawasaki in 3D

Il freestyler Dal Farra ha presentato la sua KX450

Olympique Marsiglia: ecco Mario Balotelli

OM, ecco Balotelli

La nuova sfida di SuperMario

La top 10 degli stipendi in Italia

La top 10 degli stipendi in Italia

Ecco gli stipendi più alti del nostro campionato

Milan usa e getta

Milanisti... usa e getta

Da Destro a Higuain: ecco tutte le delusioni rossonere 

Sei Nazioni, tutto pronto

Sei Nazioni, tutto pronto

A Londra hanno sfilato allenatori e capitani. Via venerdì

Tutte le maglie di Higuain

Tutte le maglie di Higuain

Dal River Plate al Milan: tutte le avventure del Pipita

Allan, l'oro del Napoli

Allan, l'oro del Napoli

Il brasiliano, punto fisso dei partenopei, piace in Europa