LA NUOVA APP

Studenti in cattedra per l'energia

Dal Politecnico di Torino una app che aiuta a ridurre le emissioni domestiche e si fa conoscere a livello mondiale

  • A
  • A
  • A

Il Team H2politO, composto da un gruppo multidisciplinare di studenti del Politecnico di Torino, è arrivato alla fase finale della competizione mondiale Pitch the Future promossa da Shell. Nella sua prima edizione Pitch the Future ha rivolto una nuova e avvincente sfida a tutti i Team che da anni partecipano alla Shell Eco-marathon, la gara per la mobilità sostenibile che consisteva nell'utilizzare le proprie competenze tecnico, scientifiche e matematiche per ideare e progettare nuove soluzioni capaci di rispondere ad alcune delle principali sfide energetiche del mondo di oggi.

Oltre 130 Team composti da giovani studenti di scuole superiori e di Università provenienti da Asia, Europa e America hanno deciso di competere promuovendo il loro progetto in una o più delle 4 categorie: Veicoli elettrici e viaggi a lunga distanza; Tracciare e Ridurre le Emissioni di CO2 dei Veicoli; Decarbonizzare il Trasporto Merci su Strada e Decarbonizzare Casa.

Dei 130 Team in gara solo 13 hanno avuto accesso alla fase finale dell’esclusiva virtual league e tra questi si contraddistingue il Team H2politO dell’ateneo piemontese che è arrivato in finale all’interno della sfida “Decarbonizzare Casa” (Decarbonising home).

Per rispondere a questa sfida, il Team ha dovuto sviluppare un concetto nuovo e innovativo che aiuti a diminuire le emissioni di CO2 prodotte nelle abitazioni per contenere l’impatto sull’ambiente, senza compromettere il comfort e la comodità. Il Team ha ideato un sistema di controllo non invasivo per la casa, valido, quindi, sia per strutture di nuova costruzione sia per edifici di interesse storico, che aiuta a gestire il consumo energetico dei residenti in base alle esigenze e ai comportamenti individuali, avvalendosi anche dell’aiuto di un App facilmente installabile sui propri dispositivi.

Il sistema permette inoltre di far dialogare tra loro i vari edifici, confrontando le richieste delle diverse utenze, al fine di armonizzare in maniera efficiente la produzione di energia da fonti rinnovabili. Attraverso l’App di controllo, è inoltre possibile cimentarsi in una sfida di efficienza energetica ed uso responsabile delle risorse con i vicini e con gli abitanti del quartiere e avere in palio minuti gratuiti per l’utilizzo di un veicolo in car-sharing.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments