Wallenda, il funambolo dei record conquista anche il Grand Canyon

Foto Reuters

Reuters

Nuova pazza impresa di Nik Wallenda: il funambolo americano ha attraversato il Grand Canyon a un'altezza pari a quella dell'Empire State Building, senza rete di protezione. Un nuovo record a un anno di distanza dalla traversata delle cascate del Niagara. Il 34enne ha percorso in 23 minuti i 426,7 metri su una fune, con indosso un paio di jeans e una maglietta a maniche corte. Si è accompagnato con un' asta e le scarpe disegnate dalla madre, grazie alle quali il suo piede ha assunto la forma della fune stessa. Durante il tragitto Wallenda si è inginocchiato due volte: li ultimi passi invece li ha fatti di corsa. Per tutto il percorso Wallenda ha pregato ad alta voce: il fatto di rivolgersi agli dei non è una cosa lontana dalla comprensione umana, se si pensa alla pericolosità dell'impresa.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Higuain, l'ultimo dei "maledetti": via dalla Juve ed è flop

Addio alla Juve e tutto va male

Higuain è in buona compagnia

MotoGP, la presentazione Ducati di Neuchatel

Ducati si presenta

A Neuchatel tolti i veli alla Desmosedici 2019

MotoGP, ecco la Ducati per il 2019

La sfida della Ducati

Presentata la squadra MotoGP con Dovizioso e Petrucci

Sci: welcome back Lindsey Vonn

Welcome back Lindsey

La Vonn è tornata a gareggiare a Cortina

Genoa-Milan, striscioni di protesta in città

Genoa, protesta in città

Cinque striscioni contro Genoa-Milan di lunedì alle 15

Fenomeni, rimpianti, bidoni: i brasiliani dell'Inter

Fenomeni, rimpianti, bidoni: i brasiliani dell'Inter

Brazao è l'ultimo di una lunga serie di giocatori verdeoro in nerazzurro

Brazao, l'Inter ha il portiere del futuro

Brazao, l'Inter ha il portiere del futuro

Tutto fatto per il brasiliano classe 2000

I giornali: 18 gennaio

I giornali: 18 gennaio

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Kingdom Hearts III, inizia l'avventura

Arriva Kingdom Hearts III

Svelata in anteprima l'ultima avventura di Sora, Paperino e Pippo