• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Wayde van Niekerk vince e poi collassa

Ha realizzato un'impresa storica, portando a compimento una delle imprese più belle di questi Mondiali di atletica in corso di svolgimento a Pechino. Il sudafricano Wayde van Niekerk ha vinto l'oro nei 400 metri battendo il sempreverde americano Lashawn Merrit e il campione olimpico in carica Kirany James. Ma è stato il tempo fatto registrare da van Niekerk a stupire tutti: 43"48, a soli 3 decimi dal clamoroso record del mondo di Michael Johnson che resiste dal 1994. Al termine della gara, dopo essersi scattato un selfie ed aver festeggiato con la bandiera del suo paese, van Niekerk si è accasciato al suolo, esausto. È stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale per accertamenti. Il suo allenatore ha spiegato: "È semplicemente esausto". Resterà sotto osservazione per qualche ora. Il 43"48 di van Niekerk rappresenta non solo il record africano, ma anche la quarta prestazione di sempre nel giro di pista. È il miglior atleta non americano di sempre ad aver corso così forte.

>
Ferrari, ecco le Monza SP1 e SP2

Ferrari Monza SP1 e SP2

Presentate le "barchette" ispirate ai modelli degli anni ’50

Suzuki, ecco la Ryuyo per la pista

La Suzuki per la pista

Presentata la Ryuyo, versione racing della GSX-R1000R

Ecco la Lamborghini Huracán GT3 EVO

Huracán GT3 EVO, un mostro di potenza

Lamborghini ha svelato la nuova evoluzione

Darby costretto al ritiro, la solidarietà social

Dramma Darby, i messaggi di solidarietà

All'ex difensore del Liverpool è stata diagnosticata una malattia al motoneurone

Formula E: Jaguar, svelata la livrea

Jaguar, svelata la livrea

I piloti saranno Piquet Jr. ed Evans

L'Italvolley non si ferma: ora a Milano per la seconda fase

L'Italvolley non si ferma

Battuta la Slovenia, ora la seconda fase a Milano

I giornali: mercoledì 19 settembre

I giornali: mercoledì 19 settembre

La rassegna italiana e internazionale

Champions, Stella Rossa-Napoli: le foto del match

Napoli spuntato in Serbia

Al Marakana finisce 0-0 con la Stella Rossa

Juventus, rifinitura a Valencia

Juve, rifinitura al Mestalla

Cristiano Ronaldo torna in Spagna