• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Pugilato, Canelo Alvarez è il nuovo campione mondiale dei pesi medi

Il pugile messicano Canelo Alvarez è il nuovo campione mondiale dei pesi medi dopo che nella notte, a Las Vegas, ha sconfitto ai punti il campione in carica kazako Gennady Golovkin in uno dei match più attesi dell'anno, concluso però con un verdetto che si presta a polemiche e contestazioni. L'incontro è stato bellissimo, come da tempo non si vedeva su un ring, combattuto a viso aperto e senza esclusione di colpi, tanto che entrambi hanno concluso sanguinanti in volto. In palio c'era la corona mondiale unificata dei pesi medi versione Wba e Wbc e per i due pugili si trattava di una rivincita dopo che un anno fa il loro primo incontro era finito in parità fra moltissime polemiche. Al termine del match, che ha visto i due avversari equivalersi, due giudici hanno dato 115-113 a favore di Alvarez, mentre il terzo ha segnato 114 pari. Titolo dunque al 28enne messicano, che festeggia così il 50esimo successo in carriera, mentre per Golovkin, che finora aveva uno score di 38 vittorie su 38 e che ha lasciato polemicamente il ring senza rilasciare nessuna dichiarazione alla HBO, si tratta della prima sconfitta in carriera. In attesa della rivincita.

>
Jovic, show: cinque gol al Dusseldorf

Eintracht, Jovic show

Manita dell'attacante nel 7-1 al Dusseldorf

Milano, colpo in Grecia: strapazzato l'Olympiacos

Milano sbanca il Pireo

Eurolega: Olympiacos travolto 99-75 

Inter-Milan, i 10 più presenti nel derby

Inter-Milan, i più presenti

I dieci giocatori più presenti nel derby della Madonnina

Raikkonen, AFP

Austin sotto l'acqua

Venerdì di libere bagnato al Circuit of the Americas

Tutto quello che c'è da sapere sulle azzurre della pallavolo

Le azzurre dell'Italvolley

Tutto quello che c'è da sapere sulle finaliste mondiali

Il samurai Marquez: ecco il casco per Motegi

Il samurai Marquez

Il casco dello spagnolo per il GP del Giappone

Volley, Italia: le ragazze terribili sono in finale

Le ragazze terribili sono in finale

L'Italia batte 3-2 la Cina e vola all'ultimo atto

MV Agusta, una F4 dedicata a Claudio Castiglioni

MV, una F4 per Claudio

Ecco la supersportiva dedicata a Castiglioni

Nba, ai Lakers non basta LeBron James

Lakers, LeBron non basta

Esordio con sconfitta per i gialloviola