BASKET

Super Doncic: 48 punti contro l'Argentina. Solo Oscar fece meglio all'Olimpiade

Una prestazione da leggenda, quella dello sloveno dei Dallas Mavericks, che ha trascinato la sua nazionale alla vittoria contro i sudamericani 

  • A
  • A
  • A

La Slovenia debutta per la prima volta nella sua storia al torneo olimpico di basket ed entra direttamente nella leggenda grazie a un immenso Luka Doncic, guardia dei Dallas Mavericks in Nba, che ha trascinato la sua nazionale alla vittoria sull'Argentina 118-110. I numeri fanno impressione: 31 punti nel primo tempo (impresa che è stata commentata da Manu Ginobili sui social con un inequivocabile: "è una bestia"), 48 totali, 11 rimbalzi (3 in attacco), 3 stoppate, 18/29 dal campo di cui 6/14 da tre e 6/7 ai liberi in 31 minuti, per un +34 di plus-minus e 49 di efficienza.

Doncic ha pareggiato la seconda miglior prestazione di sempre all'Olimpiade (Ed Palubinskas nel 1976 con l’Australia), piazzandosi alle spalle del solo Oscar Schmidt (55 con il Brasile a Seul 1988). Con una prestazione così, e una vittoria tanto convincente, la Slovenia diventa una delle principali candidate a una medaglia, considerando la forza di un team che è campione d’Europa in carica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments