Di Francisca e la bandiera dell'UE

"Per le vittime degli attentati". La risposta dell'Unione Europea: "Gesto molto bello"

  • A
  • A
  • A

"L'Europa esiste ed è unita contro il terrorismo. Ho portato la bandiera europea sul podio per le vittime di Parigi e Bruxelles. L'Isis? Il terrorismo non deve vincere": è il messaggio di Elisa Di Francisca, argento olimpico del fioretto a Rio, subito dopo essere scesa dal podio dove ha portato il vessillo europeo. "Dobbiamo essere uniti e non dobbiamo darla vinta al terrore. Non diamola vinta a chi vuole farci chiudere dentro casa".

Quello di Elisa Di Francisca, che ieri ha sventolato la bandiera della Ue al momento della premiazione per l'argento nella scherma a Rio, è stato "un gesto personale molto bello" che ha sottolineato il "ruolo positivo dello sport, che permette di costruire network e permette il dialogo" tra le diverse culture. Lo ha detto la portavoce della Commissione europea, Mina Andreeva, precisando che la Ue a settembre "celebrerà lo sport" anche per "il suo valore per incoraggiare il rispetto reciproco ed il dialogo".

La bandiera europea contro il terrorismo e per l'amicizia tra i popoli sfoderata da Elisa Di Francisca "è un bellissimo gesto, anch'io appoggio senza esitazione e con entusiasmo qualsiasi iniziativa che punti a combattere il terrorismo". Non ha dubbi Ines Boubakri, la giovane campionessa tunisina che vive a Parigi, battuta proprio da Di Francisca nella semifinale, ma che poi è riuscita a vincere il bronzo. Un bronzo "che ho voluto dedicare alla donna araba, oltre che a mia madre anche lei fiorettista ed ex campionessa. Mi sono sempre battuta per la donna araba e tunisina, ci tengo in modo particolare".

"La bandiera dell'Europa, gli ideali della meglio gioventù. Brava due volte Elisa Di Francisca". Lo scrive l'alto rappresentante per la Politica estera Ue Federica Mogherini commentando la vittoria di Di Francisca che sul podio ha sventolato la bandiera dell'Ue.

"Grandiosa Elisa Di Francisca. La medaglia d'argento alle olimpiadi di Rio é un sigillo per la scherma marchigiana. Una tradizione che continua a regalarci grandi soddisfazioni. Un risultato che ci riempie di orgoglio. Una medaglia che per noi vale oro con questa foto che ha fatto il giro del mondo. Grazie Elisa #europaunita #noterrorismo #orgogliomarche'. Lo scrive su Fb il presidente della regione Marche Luca Ceriscioli.

"Il mio e' stato un atto di amore, mi e' venuto dal cuore. Non c'e' un messaggio politico ma solo di coscienza: vogliono che abbiamo paura uno dell'altro, noi invece dobbiamo rispondere con l'amore. Ci teniamo alla vita, per chi crede e' un dono di Dio da rispettare". Elisa Di Francisca torna sulla sua esultanza con la bandiera dell'Europa dopo l'argento del fioretto, contro il terrorismo e per le vittime delle stragi di Parigi e Bruxelles. "Stamattina al risveglio ho trovato tanti messaggi. Ringrazio tutti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments