IL CONTRATTEMPO

Pechino 2022: pene congelato per un fondista finlandese durante la 50km

Ha avuto bisogno di un impacco termico: "Una delle peggiori competizioni a cui ho partecipato"

  • A
  • A
  • A

Un infortunio che a qualcuno farà sorridere, ma non ditelo a Remi Lindholm. Il fondista finlandese si è infatti lamentato per il suo pene congelato a causa delle condizioni climatiche estreme, in occasione della 50Km maschile (accorciata a 30km, ndr) alle Olimpiadi di Pechino 2022. Secondo quanto riferisce la stampa inglese, Lindholm è arrivato 28° e ha avuto bisogno di un impacco termico al termine della gara per riscaldare un'area particolarmente sensibile del suo corpo.

© afp

"E' stata una delle peggiori competizioni a cui ho partecipato", ha detto Lindholm ai media finlandesi. "Si è trattato solo di lottare. Quando le parti del corpo hanno iniziato a riscaldarsi dopo il traguardo, il dolore era insopportabile", ha ammesso.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti