Gaviria: "Dormirò in maglia rosa"

Il colombiano: "È la vittoria più importante della mia carriera"

  • A
  • A
  • A

Felicissimo, quasi commosso. Fernando Gaviria, colombiano, ad agosto compirà 23 anni. Nella sua carriera è stato due volte campione del mondo in pista, nell'omnium. Ha vinto anche la Parigi-Tours nel 2016, ma non ha dubbi: "Questa di Cagliari è la vittoria più importante della mia carriera: stanotte dormirò con la maglia rosa e la porterò con orgoglio fino in cima all'Etna".

Il vento ha sferzato la corsa, rendendo l'esito della tappa di Cagliari davvero imprevedibile. La Quick-Step Floors però ha fatto il numero giusto, e Gaviria rende merito ai compagni che lo hanno lanciato verso un successo dolcissimo: "È una gioia immensa anche per come abbiamo vinto da squadra. Volevamo una vittoria prima del giorno di riposo, domani ce la godremo. Tutti sapevano che ci sarebbero stati venti forti e possibilità di ventagli. Eravamo posizionati perfettamente davanti al gruppo e le gambe dei miei compagni andavano a tutta. I miei compagni di squadra hanno aperto il gas, il resto è stata una bella vittoria. Mi sentivo un po' in colpa con la squadra perché le cose non hanno funzionato al meglio nelle prime due tappe. Ora abbiamo ottenuto la vittoria che meritavamo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments