EURO 2024

Spagna, Yamal non può scendere in campo dopo le 23: il motivo

L'attaccante spagnolo non può giocare dopo le 23 a causa di una legge tedesca sui lavoratori minorenni: pena una multa da pagare 

  • A
  • A
  • A

Tra i grandi protagonisti di Euro 2024 c'è, senza ombra di dubbio, Lamine Yamal, attaccante classe 2007 della Spagna. Nonostante la giovane età, 16 anni, l'esterno spagnolo si è confermato sin da subito tra i giocatori con maggior talento in questo europeo portando le Furie Rosse agli ottavi di finale. Quella stessa età che potrebbe causare qualche problema burocratico alla Spagna, che però non dovrebbe limitare la possibilità di giocare di Yamal. 

Nelle scorse ore, il quotidiano tedesco BILD ha fatto emergere una questione che finora non era salita alla ribalta: essendo ancora minorenne, Yamal non può restare in campo come tutti i suoi compagni ma dovrebbe terminare i suoi impegni entro le 23:00, comprese doccia e interviste post partita. Infatti, la legge tedesca è molto chiara in merito al lavoro minorile e la Spagna potrebbe violarla: le normative tedesche vietano ai ragazzi con meno di 18 anni di lavorare dopo le ore 20:00, mentre agli atleti è concessa una proroga che gli consente di restare in attività fino alle 23:00. Come detto, questo orario comprende anche doccia e interviste post partita. Ma c'è di più: questa norma vale anche per gli stranieri che lavorano in Germania, come Yamal in questo caso.

Vedi anche Italia, tutto all'ultimo respiro: rivoluzione Spalletti, orgoglio Croazia euro 2024 Italia, tutto all'ultimo respiro: rivoluzione Spalletti, orgoglio Croazia

COSA RISCHIA LA SPAGNA?

Niente di clamoroso. Infatti, come spiegato alla Bild dal giurista Stephan Gräf, il provvedimento che può essere inflitto è pecuniario (una multa da pagare) e non andrebbe a intaccare la parte sportiva (evitata qualsiasi squalifica). Quindi, qualora Yamal sforasse questo orario, ecco che la Spagna dovrebbe essere costretta a pagare una multa da 30mila euro. Va detto che al momento non ci sono grandi precedenti, ma questo potrebbe essere il primo caso. 

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
CALENDARIO
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti