Euro2016: Belgio e Portogallo cercano il riscatto

La squadra di Wilmots contro l'Irlanda non può più fallire, per Ronaldo e compagni dopo il pari con l'Islanda bisogna battere l'Austria

Ronaldo, Afp

Il Belgio è spalle al muro, o batte l'Irlanda nella seconda partita del gruppo E o rischia addirittura di non qualificarsi agli ottavi. La squadra di Wilmots, data come una delle possibili favorite ad inizio torneo, ha dovuto fare i conti con l'Italia nella prima partita e tutte le certezze sono in un attimo svanite. Per il ct scelte dolorose, rischia di andare in panchina Lukaku (favorito Benteke), Carrasco potrebbe partire titolare.

Si gioca a Bordeaux allo Stade Atlantique, calcio d'inizio alle ore 15, l'Italia conoscerà il suo destino al fischio finale, in caso l'Irlanda non riuscisse ad ottenere i tre punti la Nazionale di Conte sarebbe certa del primo posto nel girone. Chi, invece, la qualificazione deve ancora ottenerla è il Portogallo che dopo l'1-1 contro l'Islanda torna in campo per affrontare l'Austria.

Per Ronaldo e compagni al Parco dei Principi (fischio d'inizio alle ore 21), c'è solo un possibile risultato, la vittoria. In caso contrario il discorso si farebbe complicato, visto che sempre nel gruppo F si gioca anche alle ore 18 al Velodrome di Marsiglia, Islanda-Ungheria. Si affrontano le due squadre sorpresa del torneo, i magiari nella prima partita si sono imposti nettamente sugli austriaci (2-0), mentre gli islandesi hanno fermato CR7 (1-1).

TAGS:
Euro2016
Belgio
Portogallo
Calcio