qualificazioni mondiali

Qualificazioni Mondiali 2022: Lautaro e Correa trascinano l’Argentina, ok il Brasile

La coppia nerazzurra va in gol con l’Albiceleste nel 3-1 sul Venezuela, 1-0 dei verdeoro in Cile. Altro pareggio per l’Uruguay

  • A
  • A
  • A

Nel settimo turno delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar 2022 l’Argentina riparte da dove aveva finito: con una vittoria. L’Albiceleste, fresca vincitrice della Copa America, supera a Caracas un Venezuela ridotto in dieci per 75 minuti: Lautaro Martinez e Joaquín Correa trascinano la Selección nel 3-1 definitivo. Il Brasile consolida il primo posto del girone grazie all’1-0 sul Cile: decide Ribeiro. L’Uruguay non va oltre l’1-1 in Perù.

VENEZUELA-ARGENTINA 1-3
All’Estadio Olimpico de la UCV di Caracas l’Argentina prosegue il suo momento magico, che era culminato lo scorso luglio in occasione del trionfo nella finale di Copa America contro il Brasile al Maracana, e passa 3-1 contro il Venezuela. La squadra di Lionel Scaloni, “favorita” anche dall’espulsione di Adrian Martinez al 32’, riesce a portare a casa il bottino pieno grande al grande apporto della coppia di attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez e Joaquin Correa. Il Toro sblocca il risultato allo scadere del primo tempo e fornisce l’assist al Tucu in occasione del raddoppio. I due dimostrano così di avere un grandissimo feeling in campo e di trovarsi a meraviglia, per la gioia di Simone Inzaghi a 8mila chilometri di distanza. Al 45’, per l’appunto, imbucata perfetta di Lo Celso per Lautaro, che scatta sul filo del fuorigioco e con il sinistro batte il portiere avversario in uscita con una conclusione in diagonale. Il subentrato Joaquin Correa, arrivato pochi giorni fa all’Inter e subito protagonista nella gara di debutto con una doppietta decisiva contro il Verona, va in goal dopo pochi minuti: sponda di Lautaro per il compagno, che arriva a rimorchio, controlla, e con un destro rasoterra batte Farinez. Il tris viene firmato da Angel Correa, prima dell’inutile rigore di Soteldo. L’Argentina torna a vincere nel girone di qualificazione ai Mondiali 2022.

CILE-BRASILE 0-1
Il Brasile, dopo quasi due mesi dalla tremenda delusione della finale casalinga della Copa America, continua a vincere nelle qualificazioni in vista del Mondiale in Qatar, dove sono a punteggio pieno. I verdeoro, in trasferta, battono anche il Cile per 1-0 grazie alla rete siglata da Éverton Ribeiro al 64’. Azione velocissima, quella che porta poi al gol partita, con Danilo che origina il triangolo tra Neymar e il centrocampista del Flamengo; quest’ultimo ribadisce in rete una corta respinta di Bravo proprio sulla conclusione di O Ney. Titolare e in campo per 90’ lo juventino Alex Sandro, mentre nel Cile ci sono stati diversi “italiani” impegnati: da Vidal a Pulgar passando per Medel. I brasiliani, quindi, continuano a mantenere la testa della classifica del girone con 21 punti conquistati grazie a 7 vittorie su 7. Ben 6 punti di vantaggio nei confronti dell’Argentina seconda. Il Cile, per il momento, resterebbe fuori dalla zona qualificazione con soli 6 punti conquistati in 7 incontri.

PERÙ-URUGUAY 1-1
Terzo pareggio consecutivo nelle qualificazioni sudamericane per il Mondiale in Qatar per l’Uruguay, che non riesce ad andare oltre l’1-1 in Perù, e quarta partita di fila senza vittorie per la Celeste, che in classifica rimane al quarto posto con 9 punti su 7 partite, mentre il Perù non si schioda dal penultimo con soli 5 punti conquistati. In gol Tapia per il momentaneo vantaggio peruviano al 25’; pareggio siglato al 29’ per gli ospiti da De Arrascaeta. Anche in questo caso sono tanti i giocatori che militano nel campionato italiano che sono scesi in campo. In difesa la “strana” coppia del Cagliari formata da Godin e Nandez, con il secondo a sorpresa schierato come difensore centrale, mentre sulla fascia c’è Vina della Roma, che però ha dovuto abbandonare il campo al 71’ per un problema muscolare alla coscia destra. A centrocampo titolari Vecino (autore di un assist) e Bentancur. Solo panchina per l’altro cagliaritano Gaston Pereiro.

LE ALTRE PARTITE
Nella notte si sono poi disputate anche altre due partite per quanto riguarda il girone sudamericano di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. L’Ecuador stende 2-0 in casa il Paraguay e rafforza la terza posizione nel gruppo con 12 punti: reti nel finale di match di Felix Torres (87’) e di Michael Estrada (95’). Finisce invece 1-1 tra Bolivia e Colombia, quest’ultima sempre quinta in classifica: al vantaggio di Roger Martinez al 69’ risponde Fernando Saucedo all’83’.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments