QUALIFICAZIONI MONDIALI 2022

Portogallo, c'è la Serbia sulla strada di Cristiano Ronaldo

CR7 a secco nella prima sfida, ora punta al record in nazionale di Ali Daei

  • A
  • A
  • A

Niente gol contro l'Azerbaigian, ma una vittoria comunque importante per il Portogallo e per Cristiano Ronaldo verso il Mondiale del 2022 in Qatar. CR7 ci riproverà questa sera contro la Serbia (gara che potete seguir ein diretta sul 20 di Mediaset e in streaming sul nostro sito dalle 20:35). Dopo la delusione per l'uscita dalla Champions League e il pesante k.o. interno contro il Benevento, il talento portoghese ha voglia di riscatto e lo cercherà contro l'altro peso massimo del girone A, la Serbia.

afp

Per Cristiano, che non va in gol dallo scorso novembre, nella goleada contro la debolissima Andorra, c'è un record da tenere nel mirino ed è quello di bomber con la propria nazionale. L'attaccante della Juventus è a quota 102 dietro al recordman Ali Daei a 109.

Ma non solo, gli spunti sono ovviamente tanti a cominciare dal fatto che per Cristiano e il suo Portogallo sarebbe il quinto Mondiale di fila. 
Al Marakana di Belgrado l'atmosfera sarà rovente. Anche perché, pur essendo solo la seconda partita disputata, si sentirà già l'odore fortissimo dello spareggio. Una vittoria farebbe già volare una dela due nazionali in vetta alla classifica. 

Vedi anche Qualificazioni Mondiali 2022: vince il Belgio, Lukaku a segno. Flop Croazia, Portogallo ok Qualificazioni Mondiali 2022 Qualificazioni Mondiali 2022: vince il Belgio, Lukaku a segno. Flop Croazia, Portogallo ok

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments