NAZIONALE

Italia, Immobile e Insigne lasciano il ritiro. Contro la Lituania spazio a Raspadori

L'attaccante della Lazio è alle prese con un affaticamento muscolare, quello del Napoli torna a casa per motivi personali. La probabile formazione

  • A
  • A
  • A

Altre due defezioni nel ritiro dell'Italia dopo quelle di Verratti e Pellegrini. A causa dell'affaticamento muscolare che lo ha costretto a saltare l'ultimo allenamento alla vigilia della sfida contro la Lituania (così come Nicolò Zaniolo), Ciro Immobile ha fatto rientro alla Lazio. Torna a casa anche Lorenzo Insigne per motivi personali: l'attaccante ha salutato il gruppo per rientrare a Napoli in serata.

Si fa in fretta a dimenticare. Bastano un paio di pareggi ed Euro 2020, i bagni nelle fontane e i tricolori da sventolare appartengono già al passato. In realtà l'Italia è ancora la favorita per la vittoria del girone e ha anche la ghiotta occasione di portarsi a casa un altro trofeo tra un mese (la Nations League). Il problema del centravanti, però, è tutt'altro che da minimizzare. Immobile continua a fare una gran fatica a connettersi con il resto della squadra e i richiami di Mancini a Basilea non hanno fatto altro che mettere in piazza una situazione tutt'altro che inedita. Il bomber biancoceleste contro la Lituani in ogni caso non ci sarà e un cambio in avanti diventa dunque obbligatorio. Facile immaginare che a Reggio Emilia possa finalmente arrivare il turno di Raspadori, che potrebbe partire titolare nel suo stadio. 

La probabile formazione dell'Italia anti-Lituania:
Italia (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Acerbi, Bastoni, Biraghi; Locatelli, Sensi, Pessina; Berardi, Raspadori, Bernardeschi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments