• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Scrambler Sixty2, Ducati svela una nuova icona pop

Lo Scrambler® Sixty2 non solo amplia la gamma delle proposte del nuovo brand Ducati, ma apre la strada ad un nuovo segmento per le due ruote che nasce per soddisfare le esigenze di chi vuole una moto accessibile, facile da guidare e con costi di gestione contenuti, senza rinunciare allo spirito Scrambler®: divertimento e condivisione di emozioni positive. Sixty2 è uno Scrambler® che si ispira al mondo giovanile della street culture, dello skateboard, dello street food, della pop music e soprattutto della pop art che proprio nel 1962, anno di nascita del primo Scrambler®, stava dilagando negli Stati Uniti. Ecco perché Sixty2, lo Scrambler® più “popular” di sempre, è la nuova “icona pop”. Il design fortemente espressivo dello Scrambler®, con Sixty2 trova una nuova forma grazie al serbatoio snello in acciaio con grafiche e logo dedicati che rendono Sixty2 immediatamente riconoscibile, così come i suoi tre colori esclusivi: Atomic Tangerine, Ocean Grey e Shining Black. Anticonformista, accessibile ed essenziale Sixty2 conferma il mix perfetto tra tradizione e modernità dello Scrambler® e si avvicina ancora di più alla pura essenza del motociclismo: due ruote, un manubrio largo, un motore semplice e tanto divertimento. Facile e ancora più accessibile, senza rinunciare allo stile e alla qualità Ducati, lo Scrambler® Sixty2 è una moto contemporanea caratterizzata da materiali veri e raffinati, come l’acciaio del nuovo forcellone, lo stesso materiale utilizzato per realizzare il nuovo serbatoio a goccia ed il telaio. Questo metallo nobile si unisce a componenti di nuova generazione come le luci anteriore e posteriore a LED e la strumentazione LCD. Il largo manubrio e la lunga sella garantiscono una posizione di guida comoda e rilassata. Il baricentro basso, il nuovo pneumatico posteriore da 160/60 x 17’’ ed il battistrada leggermente tassellato delle coperture assicurano maneggevolezza e puro divertimento in ogni situazione, con la consapevolezza di avere sempre tutto sotto controllo ad ogni frenata grazie all’ABS di serie. Inoltre, grazie alla vasta gamma di accessori moto e abbigliamento, le possibilità che Scrambler® Sixty2 può offrire sono praticamente infinite, sia in termini di personalizzazione che per quanto riguarda l’esclusività di un vero e proprio “life style”. Il logo, in stile anni ’80, si ispira alla cultura old school del motorcross e delle BMX da cui prende in prestito l’icona delle stelline. Quelle stelline sono destinate a diventare icona di stile, performance e, da lì in poi, l’emblema dei migliori rider del BMX agli albori dell’old school. In questo logo ne sono state utilizzate 4 per rappresentare la cilindrata 400. Il motore dello Scrambler® Sixty2 è un bicilindrico ad L due valvole raffreddato ad aria da 399 cm3. Derivato da quello dello Scrambler® Icon ha un alesaggio di 72 mm ed una corsa di 49 mm. Il motore Desmodue dello Scrambler® ha carter leggeri e coperchi frizione e alternatore in alluminio con lavorazioni a macchina. Come la versione di maggiore cilindrata, anche il bicilindrico dello Scrambler® Sixty2 è stato dotato di un corpo farfallato singolo da 50 mm di diametro con due iniettori sotto farfalla, soluzione che garantisce una erogazione fluida ed un controllo accurato del titolo della miscela aspirata in ogni cilindro. Il cambio è a sei rapporti, mentre la frizione ha comando a cavo che enfatizza il carattere minimalista ed essenziale dello Scrambler®. Il bicilindrico Desmodue dello Scrambler® Sixty2 è stato progettato per privilegiare la regolarità di marcia e la fluidità dell’accelerazione ad ogni regime ha una potenza di 41 CV a 8.750 giri/minuto ed una coppia di 34,3 Nm a 7.750 giri/minuto. Nato per essere semplice ed accessibile, proprio come lo Scrambler®, è competitivo anche negli intervalli di manutenzione richiesti ogni 12.000 chilometri.

>
Italia, Chiellini verso le 100 presenze

Chiellini fa 100 in azzurro

Settima posizione in classifica tra i giocatori della Nazionale

Italia a San Siro, una storia vincente

Italia e San Siro, storia vincente

La Nazionale non ha mai perso in 27 incontri

Rossi, AFP

Valencia sotto l'acqua

Pioggia protagonista nelle libere dell'ultimo GP 2018

In scadenza nel 2019, le occasioni di mercato

Giocatori in scadenza 2019

Ecco tutte le occasioni a parametro zero in vista del mercato estivo

Brasile, Neymar in conferenza con il figlio

Neymar in conferenza col figlio

"Davi Lucca mi dà tanto amore"

Serie A, i migliori 11 delle prime 12 partite

I migliori 11 della Serie A

La formazione delle prime 12 giornate

I giornali: venerdì 16 novembre

I giornali: venerdì 16 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

Nations League, la Croazia piega la Spagna 3-2 al 93'

La Croazia ha un cuore enorme

Spagna piegata al 93'

Wayne Rooney: l'ultima con l'Inghilterra

L'ultima di Rooney

Ultimo match con l'Inghilterra per Wayne