Costruirsi il futuro dopo la carriera sportiva: con Randstad Next si può

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Ad un certo punto la carriera sportiva finisce e inizia una nuova vita. Alcuni campioni sanno già il nuovo percorso, ma altri si trovano spaesati e il secondo tempo è pieno di domande e dubbi. Così è nato il progetto Randstad Next, il programma formativo per sportivi al ritiro dell’attività agonistica che è alla sua seconda edizione.

Dopo il grande successo del primo appuntamento, che ha avuto come corsisti il calciatore Moreno Torricelli, i pallavolisti Matteo Burgsthaler, Maurizia Cacciatori e Luca Tencati, i cestisti Denis Marconato e Marco Mordente, le schermitrici Rosanna Pagano e Margherita Granbassi, il ciclista Claudio Chiappucci e l’atleta di taekwondo Carlo Molfetta, a gennaio si riparte con la seconda classe.

Quattro mesi di formazione e orientamento professionale e due mesi per lo sviluppo di un project work sotto la guida di tutor e coach individuali. L’obiettivo è dare la possibilità agli sportivi di comprendere le dinamiche del mercato del lavoro, capire quali competenze possono consentire di ricollocarsi professionalmente, acquisire gli strumenti per sviluppare un progetto professionale realistico e coerente e, infine, la possibilità di sperimentare le abilità acquisite nelle aziende partner del progetto.

“Noi sportivi viviamo per tutta la nostra carriera in un mondo che troppo spesso non è collegato a quello del lavoro, e per questo motivo al momento del ritiro ci scontriamo con una realtà che è molta diversa da come l’avevamo immaginata – racconta Marco Mordente, ex cestista e uno dei partecipanti alla prima edizione di Next –. Un atleta non possiede soltanto competenze tecniche, ma anche un insieme di abilità e valori, come il team work e la capacità di lavorare per obiettivi, che possono essere spendibili nel mondo del lavoro. E un percorso come Next, che aiuta gli atleti a orientarsi nel mercato, a mettere a fuoco queste abilità e a riadattarle ad altri contesti lavorativi, è un ottimo strumento per iniziare col piede giusto il secondo tempo della propria vita professionale".

>
Euro 2020, gol e spettacolo: la Germania beffa l'Olanda

Euro 2020, gol e spettacolo: la Germania beffa l'Olanda

Ad Amsterdam i padroni di casa recuperano due gol ai tedeschi ma vengono puniti al 90esimo

Foto Inter.it

Inter Women promossa in Serie A

Con cinque turni di anticipo

Germania-Olanda, storia di una classica del calcio

Infinita Germania-Olanda, le sei sfide più emozionanti

Dalla finale Mondiale 1974 ai recenti incontri in Nations League: Cruyff, Van Basten, Muller, Matthaus....

Tottenham, inaugurato il nuovo stadio a 9 piani

Tottenham, inaugurato il nuovo stadio a 9 piani

Dopo quattro anni di lavoro, il Tottenham Hotspur Stadium aperto al pubblico: 66.000 spettatori e sei maxi-schermi

Stramilano 2019: la carica dei 60mila

Stramilano 2019 da record: la carica dei 60mila runner

Grande successo per la 48.ma edizione della corsa

Le ragazze di Juve e Fiorentina riempiono lo Stadium

Lo Stadium si tinge di rosa

Le ragazze di Juve e Fiorentina regalano un grande spettacolo

MotoGP, festa Aprilia al Mugello con la sorpresa RSV4 X

Aprilia, che festa al Mugello

Oltre 10mila persone anche per ammirare la RSV4 X

I giornali del 24 marzo

I giornali del 24 marzo

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Le pagelle di Italia-Finlandia

Le pagelle di Italia-Finlandia

Barella e Kean i migliori in campo