extreme e

Extreme E, Desert X-Prix: Loeb si prende la scena, paura per Giampaoli Zonca

Successo in qualifica per il team di Hamilton, GZ si ribalta e fa temere

  • A
  • A
  • A

L'Extreme-E Team X44 vince la prima sessione di qualifiche della stagione 2022 di Extreme E sul tracciato del Desert X-Prix. A trionfare in qualifica è stato il duo formato da Sebastian Loeb e Cristina Gutierrez, capaci di imporsi al termine del Q2 dopo aver "sofferto" la potenza del Rosber x Racing condotto da Mikaela Ahlin-Kottulisnky e Johan Kristoffersson che al mattino hanno vinto la Q1. Paura per Christine "GZ" Giampaoli Zonca che si è ribaltata con la sua Odyssey 21 del team Veloce Racing.

© twitter

Il primo appuntamento stagionale con l'Extreme E per il Desert X-Prix regala subito emozioni per il team X44 di Hamilton che si porta in testa alla classifica dopo due qualifiche tra la polvere e i dossi del deserto arabo. Ad avere la meglio, con un secondo posto in Q1 e la vittoria n Q2, è la coppia Loeb-Gutierrez che si rifanno al meglio dagli errori commessi nella prima sessione che gli è costata una penalizzazione.

Grazie alla prestazione in Q2 il team X44 conquista la posizione di "top qualifier", conquistando i primi 19 punti dell'anno. Paura e apprensione invece per l'italo-spagnola  Christine "GZ" Giampaoli Zonca che nel corso del Q1 è stata protagonista di un brutto incidente. A tutta velocità su un dosso, l'elettrica del team Veloce Racing si è ribaltata procurando alla pilota la frattura della caviglia. A causa dell'incidente il team non ha potuto prendere parte alla seconda manche di qualifica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti