HomeHome

Finalmente un progetto e strategie chiare

Il Milan continua a riempire le caselle del suo puzzle. Niente nomi da copertina, ma...

di CARLO PELLEGATTI
Finalmente un progetto e strategie chiare

Volevo citare la famosa frase di Ugo Foscolo “corripondenza di amorosi sensi”. Ho letto poi che è tratta dai “Sepolcri”, quindi meglio lasciar perdere e festeggiare con altre parole il probabile arrivo di Stefano Sensi. Una trattativa che potrebbe concludersi già questa settimana. Nell’incontro di qualche giorno fa, Marco Giampaolo aveva tratteggiato a Paolo Maldini e Zvonimir Boban le figure utili per costruire il suo nuovo Milan.

Certo aveva indicato una tipologia di centrocampista centrale come quella di Lucas Torreira, ma non avevo mai creduto a fondo alla possibilità che il club rossonero acquisisse il regista dell’Arsenal, “negozio“ molto caro, ma soprattutto pedina fondamentale per gli schemi del tecnico Emery.

Giocatore sul quale i dirigenti del Milan avevano lavorato già nello scorso autunno, è Stefano Sensi, metronomo del Sassuolo, dove tanto ha imparato nella scuola De Zerbi, e prima alternativa a Jorginho e Verrattti in Nazionale. La trattativa è molto avanzata, anche se importante sarà trovare la formula che possa conciliare le esigenze del club emiliano con quelle del club di via Aldo Rossi. Il prezzo pare lievitato a 35 milioni di euro, troppo per le esigenze di cassa milaniste. Quindi sarà da valutare l’eventuale inserimento di un giocatore, forse Cutrone, che però il Milan non vuole perdere definitivamente.

Pare che Giampaolo ritenga più adatto, a livello tecnico, André Silva da affiancare a Piatek. La cessione del giovane Patrick però aprirebbe un buco in attacco, dove mi auguro non venga inserito Gaetan Laborde del Montpellier, che ho seguito nel campionato francese. Undici gol e 5 assist non sono pochi, ma non mi sembra ancora un attaccante all’altezza delle ambizioni rossonere. Insomma il Milan continua a riempire i tasselli del suo puzzle. Non sono mai nomi da copertina, ma giocatori funzionali al progetto. Sì, perché il Milan ha un progetto e strategie chiare. Finalmente!

TAGS:
Cuore tifoso milan
Cuore milan
Carlo pellegatti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X