IL COMUNICATO

Spagna: Luis Enrique non è più il ct. Al suo posto nominato Luis De La Fuente

Il tecnico asturiano lascia dopo l'eliminazione agli ottavi contro il Marocco. Lo sostituisce il ct dell'Under. Il saluto di Lucho sui social

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Ora è ufficiale: Luis Enrique non sarà più alla guida della nazionale spagnola. È stata la Federazione a comunicare l'addio, risolvendo il contratto che scadeva a fine dicembre. Luis Enrique sconta l'eliminazione prematura ai Mondiali in Qatar, con la clamorosa sconfitta negli ottavi ai rigori per mano del Marocco. Al suo posto, sulla panchina delle Furie Rosse, è stato nominato Luis De La Fuente, già ct dell'Under 21 dal 2018. La Federazione spagnola "ringrazia Luis Enrique e i suoi collaboratori" per il lavoro svolto.

Luis Enrique comincia la sua avventura da ct della nazionale spagnola nel luglio 2018. Un anno dopo la decisione di prendersi una pausa per stare vicino alla figlia Xana, scomparsa poi a causa di un male incurabile all'età di nove anni. Il ritorno a novembre 2019. A Euro 2020 ha conquistato le semifinali, dove è stato sconfitto dall'Italia. Il bilancio di Lucho con 'La Roja' si chiude con 19 vittorie, sette sconfitte e 12 pareggi. Alla guida della Spagna è stato nominato, come detto, Luis De La Fuente.

 

IL SALUTO DI LUIS ENRIQUE
"A nome mio e di tutti quelli che fanno parte dello staff: tutto è cominciato ormai quattro anni fa, e quanto velocemente è passato il tempo. Posso solo essere molto grato a chi mi ha assunto due volte (il presidente Rubiales e il direttore sportivo Molina). A tutti gli impiegati della RFEF con cui abbiamo condiviso esperienze e vissuti di ogni tipo. Ai giocatori che sono stati esemplari nel loro comportamento e fedeli all'idea impostata. Mi spiace di non averli potuto aiutare di più. Agli assistenti (dottori, fisioterapisti, uomini delle pulizie, sicurezza, audiovisivi, gli addetti ai viaggi con Limones in testa, la team manager Nuria e le nutrizioniste ecc ecc) che lavorano instancabilmente per aiutare i giocatori e lo staff con tutto quello di cui abbiamo bisogno. È stato speciale far parte di tutto questo". Così Luis Enrique saluta tutti sui social dopo l'addio alla nazionale spagnola.

E ancora: "Ultimo, ma non meno importante, ai tifosi che ci hanno trasmesso il loro appoggio in tutti i momenti specialmente in quelli più delicati. È il momento di separarci e in questi casi solo una piccola riflessione... Quello di cui ha bisogno la Nazionale è il SOSTEGNO in tutte le sue accezioni affinché Luis de la Fuente abbia successo nei suoi propositi. 
Forza Spagna!
Sempre.
Grazie!"

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti