INGHILTERRA-IRAN 6-2

Mondiali 2022, Inghilterra-Iran 6-2: inglesi esagerati, esordio-show in Qatar

Match senza storia con le reti di Bellingham, Sterling, Saka (doppietta), Rashford e Grealish nella prima partita del gruppo B

  • A
  • A
  • A

Avvio sprint dell’Inghilterra ai Mondiali 2022 in Qatar. La nazionale di Southgate convince all’esordio travolgendo con un secco 6-2 l’Iran nella prima partita del gruppo B. Match senza storia già nel primo tempo grazie alle reti di Bellingham, Saka e Sterling, poi ancora Saka, Rashford e Grealish dilagano nella ripresa. Per l'Iran a segno due volte Taremi in una partita infinita con ben 27' di recupero in totale. Paura per il portiere Beiranvand costretto a uscire dopo un violento scontro.

LA PARTITA
Inizia nel migliore dei modi il Mondiale 2022 dell’Inghilterra. Nell’infinito match di esordio contro l’Iran, la nazionale di Southgate asfalta letteralmente gli avversari con una prova dominata dall’inizio alla fine. Gli inglesi, favoriti per la vittoria del girone B, mandano già un chiaro messaggio anche a Stati Uniti e Galles. In avvio di match paura per il portiere iraniano Beiranvand, che si scontra violentemente con il compagno di squadra Hosseini e dopo un lungo stop per l’intervento dei medici (oltre dieci minuti) è costretto a lasciare il campo: sangue dal naso e giramenti di testa per lui. Gioco fermo tra il 9’ e il 20’, alla ripresa l’Inghilterra mette il piede sull’acceleratore e al 31’ Maguire colpisce la traversa su calcio d’angolo. E’ l’antipasto al vantaggio britannico con Bellingham che sbuca di testa a centro area su cross di Shaw. L’Inghilterra rompe gli argini dell’Iran, che non reagisce e tra il 43’ e 46’ subisce l’uno-due definitivo da Saka e Sterling. Il primo con un bel tiro sotto la traversa, il secondo al volo su assist di Kane. Il match di fatto si chiude qua, dopo i 14 minuti di recupero la ripresa serve agli uomini di Southgate solo per amministrare, al quarto d’ora Saka firma la personale doppietta facendo quello che vuole con la difesa dell’Iran ormai allo sbando. La fiammata di Taremi al 65’ accorcia le distanze per la squadra di Queiroz, Southgate perde Maguire per infortunio, poco male perché il neoentrato Rashford ci impiega 10 secondi a calare la manita nel colabrodo della difesa iraniana. Accademia inglese e l’ultima accelerata prima del triplice fischio regala una gioia anche a Grealish che mette dentro a porta vuota su assist di Wilson, nel pieno dei 10 minuti di recupero Azmoun stampa invece il tiro sulla traversa a tu per tu con Pickford che sfiora quanto basta. Ma non è finita, c’è ancora tempo per un rigore concesso dal Var all’Iran e Taremi firma la personale doppietta dagli 11 metri addirittura al minuto 103’.

IL TABELLINO
INGHILTERRA-IRAN 6-2
INGHILTERRA (4-2-3-1):
Pickford 6; Trippier 6,5, Stones 6,5, Maguire 6 (25’ st Dier sv), Shaw 6,5; Rice 6,5, Bellingham 7,5; Saka 7,5 (25’ st Rashford 7), Mount 6 (25’ st Foden sv), Sterling 7 (25’ st Grealish 6,5); Kane 6,5 (30’ st Wilson 6,5).
A disp.: Pope, Ramsdale, Alexander-Arnold, Coady, Gallagher, Henderson, Phillips, Walker, White. Ct: Southgate 7
IRAN (4-5-1): Beiranvand sv (20’ pt Hosseini 4,5); Moharrami 5, Cheshmi 4,5 (1’ st Kanaani 5), Hosseini 5, Mohammadi 5 (18’ st Torabi 5,5); Karimi 5,5 (1’ st Zatolahi 5), Nourollahi 5 (32’ st Azmoun sv), Pouraliganji 5,5, Hajsafi 5; Jahanbakhsh 4,5 (1’ st Gholizadeh 5); Taremi 6,5.
A disp.: Abedzadeh, Amiri, Ansarifard, Ghoddos, Jalali, Khalilzadeh, Niazmand, Rezaeian. Ct: Queiroz 5
Marcatori: 35' Bellingham (IN), 43' Saka (IN), 46' Sterling (IN); 15' st st Saka (IN), 20' st Taremi (IR), 26' st Rashford (IN), 44' st Grealish (IN), 58' st Taremi rig. (IR)
Arbitro: Claus (Brasile)
Ammoniti: Jahanbakhsh, Pouraliganji (IR)
Espulsi: -

LE STATISTICHE
•    L'Inghilterra ha segnato almeno sei gol in una partita di un grande torneo internazionale (Coppa del Mondo/Europei) per la seconda volta nella sua storia – l’altra contro Panama ai Mondiali 2018 (6-1).
•    L’Inghilterra ha vinto il suo match d’esordio ai Mondiali per la settima volta nella sua storia, la seconda consecutiva – e ha battuto il suo record di gol all’esordio (il record risaliva al 1954, 4 gol segnati al Belgio).
•    L'Inghilterra è la prima squadra a segnare almeno 6 gol nella sua partita di apertura di un Mondiale dalla Germania nel 2002.
•    L’Iran ha subito piú di quattro gol in un match dei Mondiali per la prima volta nella sua storia (sei oggi).
•    L'Iran ha subito tanti gol in questa partita quanti nelle precedenti due edizioni di Coppa del Mondo cui ha partecipato messe insieme (2 nel 2018, 4 nel 2014)
•    Jude Bellingham (19 anni 145 giorni) è il secondo marcatore più giovane nella storia dell’Inghilterra ai Mondiali dopo Michael Owen (18 anni 190 giorni). Terzo Saka in questa classifica.
•    Jude Bellingham é il primo giocatore nato dal 2000 in avanti a trovare il gol ai Mondiali.
•    Bukayo Saka è il secondo giocatore dell'Arsenal a segnare per l'Inghilterra ai Mondiali dopo Sol Campbell nel 2002 contro la Svezia.
•    Bukayo Saka è il giocatore più giovane a segnare almeno due gol in una partita dei Mondiali con l'Inghilterra (21 anni, 77 giorni) - battuto il record precedente stabilito da John Stones nel 2018 (24 anni, 27 giorni).
•    Con i gol di Jude Bellingham (19 anni) e Bukayo Saka (21 anni), l'Inghilterra ha visto segnare due giocatori di età pari o inferiore a 21 anni in una singola partita di Coppa del Mondo per la prima volta nella sua storia.
•    L'Inghilterra ha segnato più di 3 gol nel primo tempo in una partita di Coppa del Mondo per la quarta volta nella sua storia: le altre contro la Polonia nel 1986 (3), la Danimarca nel 2002 (3) e iPanama nel 2018 (5).
•    L'Inghilterra ha sempre vinto quando Raheem Sterling ha segnato in una partita (prima di oggi, aveva vinto le precedenti 15 partite).
•    Raheem Sterling è solo il secondo giocatore del Chelsea a segnare ai Mondiali dopo Joe Cole nel 2006.
•    Rashford è il terzo sostituto più veloce a segnare un gol ai Mondiali dal 1966 (50 secondi). Dopo Richard Morales nel 2002 (16 secondi) ed Ebbe Sand nel 1998 (26 secondi).
•    A 21 anni e 77 giorni, Bukayo Saka è diventato il più giovane giocatore dell'Arsenal a partire per l'Inghilterra ai Mondiali, superando Ashley Cole (21 anni, 164 giorni nel 2002 contro la Svezia).
•    Jude Bellingham - 19 anni e 145 giorni – è diventato il terzo giocatore più giovane dell'Inghilterra a partire titolare in un match di un Mondiale dopo Michael Owen nel 1998 (18 anni 198 giorni) e Luke Shaw nel 2014 (18 anni 347 giorni).
•    L'Inghilterra ha avuto almeno un giocatore del Manchester United nell'XI titolare in ciascuna delle ultime 29 partite di un Mondiale.
•    Tutti i 10 gol dell'Iran ai Mondiali sono stati segnati da giocatori diversi (incluso un autogol).
•    L'Iran ha subito più gol oggi (6) che nelle 10 partite delle qualificazioni asiatiche a questi Mondiali (4).

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti