Italia, un gol di Pellé stende la Scozia

L'amichevole a Malta decisa dal bomber del Southampton. Martedì la lista dei 23 convocati

di ANDREA GHISLANDI

Italia-Scozia (LaPresse)

Nel primo test in vista di Euro 2016, l'ultimo prima della comunicazione della lista dei 23 convocati, l'Italia supera 1-0 la Scozia. Allo stadio Ta'Qali di Malta, agli Azzurri basta un guizzo di Pellé al 12' st per venire a capo degli scozzesi, volenterosi ma davvero sterili in attacco. Tra i più in palla Candreva, più volte al tiro nel primo tempo e sempre propositivo. Martedì i convocati, la prossima amichevole il 6 giugno contro la Finlandia.

LA PARTITA

Sulla carta e per le statistiche è solo un'amichevole, ma il match contro la Scozia ricopre una rilevanza fondamentale per Antonio Conte, chiamato entro martedì a rendere nota la lista dei 23 convocati per gli Europei di Francia. Contro i ragazzi di Strachan, sono le classiche prove generali prima delle scelte definitive. L'allenatore salentino si affida al 3-5-2, in cui la difesa della Juve è la grande certezza. A centrocampo esame importante per De Rossi, sempre sofferente al tendine d'Achille, mentre in attacco l'osservato speciale è Eder: l'oriundo, grande protagonista nelle qualificazioni, si è perso per strada con il trasferimento dalla Sampdoria all'Inter e rischia una clamorosa esclusione. Gli scozzesi, unica squadra britannica a non essersi qualificata per gli Europei, sono stati scelti come sparring partners perché per caratteristiche fisiche e di gioco assomigliano molto all'Irlanda rivale nel girone europeo. Nei 10 precedenti 7 vittorie Italia e una scozzese: per la prima volta le due nazionali si affrontano in campo neutro.

Conte cerca risposte e vuole vedere in campo schemi e giocate provate in allenamento. Il più in palla è Antonio Candreva, che a destra è una spina nel fianco e che da fermo conferma la sua pericolosità. Al 7' una doppia e nitida chance per gli Azzurri, ma la punizione di Candreva e la ribattuta di Giaccherini esaltano il numero 4 scozzese Marshall. L'Italia va a sprazzi, il fraseggio e la velocità di palla lasciano a desiderare per diversi minuti e per gli scozzesi, che pensano solo a non prenderle, è facile imbrigliare Pellé ed Eder. Nella seconda metà del tempo le occasioni da gol fioccano, anche se l'imprecisione regna sovrana e Marshall corre solo qualche spavento e nulla più. Sono Candreva e Giaccherini gli uomini più pericolosi, ma peccano nella mira e la Scozia riesce a chiudere il tempo a reti inviolate. Il laziale spicca su tutti per impegno e iniziativa, mentre Darmian è troppo timido ed Eder conferma di attraversare un momento delicato.

L'Italia parte all'attacco anche nella ripresa e solo un guadalinee sciagurato ferma Giaccherini a tu per tu con Marshall per un fuorigioco inesistente. Passano pochi minuti e Pellé trova il guizzo vincente con un tiro a giro dal limite. Poi comincia la girandola dei cambi: uno dopo l'altro entrano Insigne, Bernardeschi, Parolo, Jorginho e Zaza. Le fatiche del lavoro di Coverciano cominciano a farsi sentire, Insigne non nasconde un certo disagio come seconda punta e Bernardeschi rischia la frittata al 33', quando sbaglia un disimpegno e per poco Ritchie non beffa gli Azzurri con l'unico tiro pericoloso degli scozzesi nell'arco dei 90'. Chiellini e compagni, al contrario, non creano più nulla di serio e la gara termina senza particolari sussulti. Ora Conte è chiamato alle scelte: martedì il ct svelerà il nome dei 23 calciatori che proveranno a dare l'assalto a Euro 2016.

LE PAGELLE

Pellé 6,5 - Il gol e poco altro, ma è decisivo
Candreva 6,5 - Nel primo tempo spinge e conclude
De Rossi 6 - Gara dignitosa, senza infamia e senza lode
Insigne 5 - Da seconda punta è sembrato un pesce fuor d'acqua
Darmian 5,5 - Spinge davvero poco in fascia

LA CRONACA

48' st FINE GARA Dopo 3' di recupero, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. Gara decisa da Pellé.
33' st
Bernardeschi sbaglia il disimpegno, Ritchie fa venire i brividi a Buffon.
22' st
Finisce la gara di De Rossi e Pellé: Conte vuole testare Jorginho e Zaza.
15' st
Primi due cambi per Conte: dentro Insigne e Bernardeschi per Eder e Darmian.
12' st GOL ITALIA Pellé sblocca il match con un destro a giro dal limite: è il suo quinto gol con la Nazionale.
5' st
Chiellini per Giaccherini che, a tu per tu con Marshall, viene fermato per un fuorigioco inesistente.
1' st
Doppio cambio nella Scozia: dentro Berra e Steven Fletcher, fuori Paterson e McCormack.

47' pt FINE PRIMO TEMPO 
L'arbitro manda tutti negli spogliatoi. L'Italia è cresciuta con il passare dei minuti, ma non ha trovato il guizzo vincente.
45'
Combinazione Eder-Pellé, con l'oriundo che cade in area: per l'arbitro è tutto regolare.
38' pt
Destro di Florenzi dal limite: palla che termina a lato di poco.
36' pt
Candreva ci prova al volo, ma non inquadra la porta.
33' pt
Cross di Giaccherini, Pellé colpisce di testa ma la palla scivola lentamente a lato.
30' pt
Tiro di Florenzi ribattuto da un difensore.
29' pt
Ci prova Giaccherini in controbalzo: a lato di poco.
27' pt
Ci prova ancora Candreva da fuori: palla alta.
25' pt
Corner di Florenzi, schema per il tiro al volo di Candreva: alto.
23' pt
Ottimo spunto di Candreva, la palla arriva a Giaccherini che da buona posizione calcia altissimo.
7' pt
Doppia occasione Italia: Marshall respinge la punizione di Candreva e la ribattuta di Giaccherini.
Conte fa le prove generali prima delle convocazioni e si affida al 3-5-2: la difesa juventina è la grande certezza del ct. Esame per Eder.

IL TABELLINO

ITALIA-SCOZIA 1-0
Italia (3-5-2): Buffon sv; Barzagli 6, Bonucci 6, Chiellini 6; Candreva 6,5 (17' st Parolo 6), Florenzi 6, De Rossi 6 (22' st Jorginho 5,5), Giaccherini 6 (35' st Bonaventura sv), Darmian 5,5 (15' st Bernardeschi 5,5); Pellé 6,5 (22' st Zaza 5,5), Eder 5,5 (15' st Insigne 5). A disp.: Sirigu, Marchetti, Astori, Rugani, Ogbonna, De Sciglio, Zappacosta, Sturaro, Benassi, El Shaarawy, Immobile. All. Conte 6
Scozia (4-4-2): Marshall 6,5; Paterson 6 (1' st Berra 6), Martin 6, Hanley 5,5, Mulgrew 6; Phillips 5,5 (26' st Burke 6), D. Fletcher 6, McArthur 5,5 (38' st Bryson sv), Anya 5,5 (26' st Naismith 5,5); Ritchie 6, McCormack 5 (1' st S. Fletcher 5). A disp.: Fox, Hamilton, Greer, Kingsley, McGinn, McKay. All. Strachan 5,5
Arbitro: Sant (Malta)
Marcatori: 12' st Pellé (I)

TAGS:
Italia
Scozia
Euro 2016
Conte