Italia, Florenzi: "Visto? Non siamo scarsi". Candreva: "Presto per i calcoli"

Il romanista: "Tanti si sono rimangiati le loro parole". Il laziale: "La Svezia farà la partita della vita"

Florenzi-Candreva, LaPresse

"Non è vero che siamo così scarsi come si è detto alla vigilia di questo Europeo, e che non ci sono giocatori tecnici, e che non abbiamo possibilità di passare il turno: dopo la partita col Belgio, c'è già chi si è rimangiato certe parole". Alessandro Florenzi va a muso duro, in conferenza stampa, a dimostrazione della grinta e dell'unità d'intenti del gruppo azzurro. A fargli eco le parole di Antonio Candreva: "Non facciamo calcoli, occhio alla Svezia".

FLORENZI: "GRANDI MERITI DI CONTE"

Florenzi carica il gruppo: "La maglia azzurri unisce tutti, unisce noi e dovrebbe unire tutti i tifosi italiani. Merito va al mister, che ci ha trasmesso i suoi valori. Ci ha detto di non pensare alle parole, ma di confermarle con i fatti. Si è visto durante la partita che siamo sempre stati tutti in piedi, io e Insigne siamo alti come la gamba di Vertonghen ma siamo scattati quando ha spintonato Oriali a bordo campo", ha aggiunto il centrocampista azzurro.

CANDREVA: "NESSUN CALCOLO, NON SIAMO QUALIFICATI"

Candreva invita tutti a tenere i piedi per terra: "Ancora non siamo qualificati agli ottavi, fare calcoli ad oggi mi sembra sbagliato. Ricordiamo l'esperienza negativa del Mondiale di due anni fa. "Chiudiamo il discorso qualificazione venerdì, anche se la Svezia farà la partita della vita. Noi però siamo pronti: abbiamo fatto le prime prove, con attenzione alle cose da fare per metterli in difficoltà. Si può recuperare con il riposo e il lavoro, abbiamo fatto una preparazione in vista di questi impegni ravvicinati e siamo pronti". Il laziale esalta Conte: "È un grande ct, bravo a creare un gruppo di calciatori che si vogliono bene". Nessun problema per la sicurezza: "Ad oggi amici e familiari non hanno avuto alcun problema per la sicurezza".

TAGS:
Euro 2016
Candreva
Florenzi
Italia
Nazionale