SVIZZERA-TURCHIA 3-1

Euro 2020, Svizzera-Turchia 3-1: gli uomini di Petkovic sperano ancora negli ottavi

Seferovic e una doppietta di Shaqiri danno agli elvetici la chance di qualificarsi tra le migliori terze

di
  • A
  • A
  • A

Finisce 3-1 Svizzera-Turchia, nell'ultima giornata del Gruppo A di Euro 2020. Gli elvetici passano dopo 6' con Seferovic e raddoppiano al 26' con una perla di Shaqiri. I turchi reagiscono nella ripresa con Kahveci (62'), ma a chiudere il match ci pensa ancora Shaqiri (68'). Il risultato non basta alla Svizzera per agganciare il secondo posto dietro l'Italia, ma lascia alla squadra di Petkovic la speranza di qualificarsi tra le migliore terze.

LA PARTITA

Due squadre che, sulla carta, potevano avere poco da dire e che invece hanno dato vita a un match scoppiettante e ricco di emozioni, senza dubbio uno dei più belli fin qui a Euro 2020. La Svizzera è riuscita a centrare l'obiettivo minimo, quello di tenersi aperta una speranza di qualificazione agli ottavi come una delle migliori terze. La Turchia, orgogliosa ma disordinata, saluta quello che, dati alla mano, è stato il peggior Europeo della sua storia: tre sconfitte, zero punti, un solo gol fatto e ben otto subiti.

Ad avere ancora chance, e quindi bisogno di punti, è la Svizzera, ma a partire meglio è la Turchia, che dopo appena 3' va vicinissima al vantaggio con un siluro da fuori di Ayhan. Sulla conclusione del giocatore del Sassuolo è però straordinaria la risposta di Sommer. Lo spavento sveglia subito gli elvetici, che al 6' passano: Seferovic è bravo a girarsi al limite dell'area sfruttando una marcatura a dir poco morbida di Demiral e a trafiggere Cakir con un sinistro potente e preciso. Al quarto d'ora Sommer ancora protagonista, ancora su una fucilata di un giocatore neroverde: il destro di Muldur è respinto alla grande dal numero 1 del M'Gladbach. Ai turchi gli spunti non mancano, ma Calhanoglu e Under non si accendono mai e la fluidità di gioco svizzera fa la differenza. Al 26' arriva così puntuale il raddoppio, quando Shaqiri pesca il 'sette' con uno splendido destro a giro dal limite. Il centrocampista del Liverpool sfiora anche il 3-0 pochi minuti dopo, divorandosi l'occasione in campo aperto su un'altra sbandata della difesa avversaria. La partita resta molto vivace e nel finale di frazione la Svizzera deve ringraziare, ancora, il suo estremo difensore, strepitoso in due occasioni sulle conclusioni di un indiavolato Muldur.

A inizio ripresa le luci del palcosenico se le prende Cakir, bravissimo ad alzare in corner a mano aperta il destro a botta sicura di Embolo che poteva valere il 3-0. Col passare dei minuti la Turchia sembra perdere gli stimoli, mentre le notizie che arrivano dall'Olimpico (Galles sotto e in inferiorità numerica contro gli azzurri) caricano gli elvetici, che vanno vicini al tris con Seferovic, ma ancora una volta è super Cakir a mettere in corner. Quando la sfida sembra ormai indirizzata, arriva però il sussulto d'orgoglio: Kahveci salta secco Rodriguez e si inventa una magia da fuori con cui i suoi accorciano le distanze al 62'. È solo un fuoco di paglia però, perché passano 6' e Shaqiri chiude i conti, punendo in contropiede una difesa turca decisamente rivedibile e un Cakir questa volta non impeccabile. Gli uomini di Petkovic hanno l'acquolina in bocca e a un quarto d'ora dalla fine maledicono il palo sulla punizione dal limite di Xhaka, che avrebbe potuto avvicinarli al secondo posto migliorando la differenza reti. Italia-Galles resta però sull'1-0 e i rossocrociati devono accontentarsi della terza piazza.

IL TABELLINO

Svizzera-Turchia 3-1
Svizzera (3-4-2-1): Sommer 7,5; Elvedi 5,5, Akanji 6,5, Rodriguez 6; Widmer 5,5 (45'+2 st Mbabu sv), Freuler 6, Xhaka 6,5, Zuber 7 (40' st Benito sv); Shaqiri 7,5 (30' st Vargas 6); Seferovic 6,5 (30' st Gavranovic 6), Embolo 6 (40' st Mehmedi sv).
Ct: Petkovic 6,5
Turchia (4-5-1): Cakir 6,5; Celik 5, Soyuncu 5,5, Demiral 5, Muldur 7; Under 5,5, Tufan 6 (19' st Karaman 6), Ayhan 6 (19' st Yokuslu 6), Kahveci 6,5 (19' st Yazici 6), Calhanoglu 5 (41' st Tokoz sv); Yilmaz 5.
Ct: Gunes 5
Arbitro: Vincic
Marcatori: 6' Seferovic (S), 26' e 23' st Shaqiri (S), 17' st Kahveci (T)
Ammoniti: Calhanoglu (T), Celik (T), Soyuncu (T), Xhaka (S)

LE STATISTICHE

•    Xherdan Shaqiri è diventato il miglior marcatore della Svizzera nelle grandi competizioni internazionali: con quattro reti ai Mondiali e tre agli Europei ha superato Josef Hugi (sei). 
•    La Turchia è la seconda squadra a perdere tutte le tre partite della fase a gironi degli Europei in più di una edizione (1996 e 2021), dopo la Danimarca (1988 e 2000). 
•    Svizzera-Turchia ha visto realizzare 41 tiri (22 svizzeri e 19 turchi), eguagliato il record per una gara della fase a gironi degli Europei. 
•    Per la prima volta nella sua storia la Svizzera ha segnato tre gol in una gara degli Europei. 
•    Haris Seferovic è il terzo giocatore svizzero a trovare la rete sia ai Mondiali che agli Europei dopo Xherdan Shaqiri e Admit Mehmedi. 
•    Steven Zuber è il terzo giocatore a fornire tre assist in una singola partita degli Europei, dopo Michael Laudrup nel 1984 e Rui Costa nel 2000. 
•    Svizzera-Turchia è solo la seconda partita nella storia degli Europei a vedere tre gol segnati da fuori area, dopo Ungheria-Portogallo nel 2016. 
•    Tra i giocatori della Svizzera solo Fabian Schär nel 2016 contro l'Albania (4:21) ha segnato un gol più veloce di quello di Haris Seferovic (5:39) agli Europei. 
•    Dopo che i primi nove gol della Svizzera agli Europei erano tutti arrivati all'interno dell'area di rigore, Seferovic e Shaqiri (con la sua prima rete) hanno entrambi segnato dalla distanza. 
•    Solo Valon Behrami e Stephan Lichtsteiner (17 ciascuno) hanno giocato più partite tra Mondiali ed Europei con la Svizzera rispetto a Xherdan Shaqiri (16). 
•    Irfan Can Kahveci ha segnato il suo primo gol con la Turchia alla sua 21ª presenza in nazionale.

Europei ora per ora
Vedi tutte

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments