OLANDA-UCRAINA 3-2

Euro 2020, Olanda-Ucraina 3-2: Dumfries regala il successo a De Boer

Ad Amsterdam padroni di casa avanti di due gol e rimontati in 4' dagli ucraini, poi ci ha pensato l'esterno di De Boer

  • A
  • A
  • A

Euro 2020 inizia con una vittoria per l'Olanda che ad Amsterdam ha battuto 3-2 l'Ucraina di Shevchenko. Tutte le cinque reti sono arrivate nella ripresa con il doppio vantaggio olandese firmato da Wijnaldum e Weghorst tra il 52' e il 59'. La rimonta ucraina si è concretizzata in quattro minuti, tra il 75' e il 79' grazie a Yarmolenko e Yaremchuk, ma all'85' Dumfries ha incornato la rete della vittoria, la sua prima in nazionale.

LA PARTITA

Emozioni tante e fin da subito, gol altrettanti ma tutti nella ripresa. Olanda e Ucraina hanno illuminato Amsterdam in maniera diversa, ma comunque ammirevole, regalando giocate da applausi ed errori da mani nei capelli, ma restituendo comunque uno degli spettacoli più belli di questa prima giornata di Euro 2020. La nazionale di De Boer ha capitalizzato nella ripresa la mole di gioco creata nel primo tempo, rischiando di dilapidare tutto con quattro minuti di blackout, ma strappando il 3-2 finale con un colpo di testa di Dumfries che ha rovinato la serata a Bushchan, portiere quasi da man of the match fino a quel momento per l'Ucraina. Per Shevchenko e i suoi ragazzi, invece, la sensazione di aver gettato al vento gli sforzi fatti per rimettere in piedi una partita che si era complicata maledettamente.

Gli Oranje sono scesi in campo con il contestato 3-5-2 di De Boer, fedele alle prove. Un modulo cangiante in ogni caso, fluido e a tratti avvolgente con una fase offensiva numerosa con anche sei giocatori all'attacco e un libero come De Vrij, ma anche tremendamente fragile una volta eluso il primo pressing. Ne è risultata una sfida con l'Olanda vicina al gol in diverse occasioni con Wijnaldum e Dumfries, ma anche con Weghorst, finendo con l'esaltare i riflessi di Bushchan. Ma anche una gara con ripartenze pericolose, o potenzialmente tali per l'Ucraina senza però mai trovare l'ultimo passaggio giusto.

Scenario completamente diverso nella ripresa, merito del protagonista assoluto di questo sport: il gol. La rete cercata per tutto il primo tempo dall'Olanda è arrivata al primo affondo nella ripresa grazie all'errore di Mykolenko su Dumfries, con il proseguio dell'azione che ha portato il pallone sui piedi di capitan Wijnaldum con la porta sguarnita per l'uno a zero. Vantaggio che ha mandato in tilt l'organizzazione dell'Ucraina di Shevchenko che dopo sette minuti è caduta ancora, pasticciando in area e lasciando a Weghorst il pallone del raddoppio. Con il doppio scarto la gara si è stabilizzata, poi però i cambi di De Boer hanno mischiato le carte e lo stesso blackout avuto dagli uomini di Sheva è arrivato anche per i padroni di casa, ancora più fulmineo: tra il 75' e il 79' prima Yarmolenko con un sinistro all'incrocio e poi Yaremchuk su assist di Malinovskyi da calcio piazzato hanno ristabilito la parità. Per poco però, perché a cinque minuti dal termine Dumfries ha deciso di siglare il primo gol in nazionale nel momento migliore possibile, sfruttando l'assist di Aké e svettando sulla testa di Zinchenko per la rete del 3-2 finale con la collaborazione del portiere ucraino.

--
IL TABELLINO

OLANDA-UCRAINA 3-2
Olanda (3-5-2):
Stekelenburg 6; Timber 6 (43' st Veltman sv), De Vrij 6, Blind 6,5 (19' st Aké 6); Dumfries 6,5, De Roon 6, Wijnaldum 7, F. De Jong 6,5, Van Aanholt 6 (19' st Wijndal 6); Depay 6 (45' st Malen sv), Weghorst 6,5 (43' st L. De Jong sv). A disp.: Krul, Bizot, Berghuis, Klaassen, Gravenberch, Koopmeiners, Gakpo. Ct.: F. De Boer 6.
Ucraina (4-1-4-1): Bushchan 5,5; Karavaev 5,5, Zabarnyi 5,5, Matviyenko 5, Mykolenko 5; Zinchenko 5; Yarmolenko 6,5, Sydorchuk 5,5, Malinvoskyi 6, Zubkov sv (13' Marlos 5 (19' st Shaparenko 5,5)); Yaremchuk 6,5. A disp.: Pyatov, Trubin, Sobol, Kryvtsov, Stepanenko, Makarenko, Besedin, Tymchyk, Popov, Dovbyk. Ct.: Shevchenko 5,5.
Arbitro: Brych (Germania)
Marcatori: 7' st Wijnaldum (O), 14' st Weghorst (O), 30' st Yarmolenko (U), 34' st Yaremchuk (U), 40' st Dumfries (O)
Ammoniti: Sydorchuk (U)
Espulsi: nessuno
--

LE STATISTICHE DI OPTA

Questa è la prima partita in assoluto nella storia degli Europei a vedere cinque gol segnati nel secondo tempo di una gara terminata 0-0 nella prima frazione di gioco. 
L'ultimo giocatore prima di Denzel Dumfries (84:32) a segnare un gol della vittoria più tardivo per l'Olanda agli Europei è stato l'attuale allenatore Frank de Boer nel 2000, contro la Repubblica Ceca. 
Il gol di Georginio Wijnaldum è stata la prima rete dell'Olanda in un Mondiale/Campionato europeo da quella dello stesso Wijnaldum ai Mondiali 2014 (finale 3° posto vs Brasile), 2528 giorni fa. 
Georginio Wijnaldum ha segnato 15 gol nelle ultime 26 presenze con l'Olanda, dopo aver realizzato solo otto reti nelle prime 50 gare giocate in maglia Orange. 
L’Ucraina ha perso sei gare di fila negli Europei, eguagliando la serie più lunga di sconfitte nella competizione ottenuta dalla Jugoslavia tra Euro 1968 ed Euro 1984. 
Il gol di Andriy Yarmolenko è la prima rete dell'Ucraina agli Europei da quella di Andrey Shevchenko contro la Svezia nel giugno 2012, ponendo fine al più lungo digiuno per una squadra nella competizione (cinque gare senza segnare). 
Dopo aver realizzato 72 tiri consecutivi senza trovare la rete nelle gare degli Europei, l'Ucraina ha segnato con due tiri di fila stasera, separati da 246 secondi. 
Maarten Stekelenburg (38 anni, 264 giorni) è il giocatore più anziano a scendere in campo con l'Olanda in una gara del Mondiale/Campionato Europeo, superando il record di Edwin van der Sar stabilito nel 2008 (37 anni, 236 giorni). 
L'Olanda ha realizzato sette tiri dopo 10 minuti, nessuna squadra aveva mai calciato così tanto nei primi 10 minuti di una partita degli Europei dal 1980 (da quando il dato è disponibile). 
Wout Weghorst ha segnato in due gare di fila con l'Olanda dopo essere rimasto a secco nelle sue prime cinque presenze con la Nazionale.

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments