• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

    Lotta, protesta in mutande dei tecnici della Mongolia

    Chiusura nel segno della protesta nell'ultima giornata dei Giochi a Rio. Un messaggio politico nel caso dell'etiope Feyesa Lilesa, che ha festeggiato la medaglia d'argento nella maratona concludendo la gara con le braccia incrociate sopra alla testa, un gesto contro la giuria invece quello dei tecnici del lottatore mongolo Ganzorig al termine della finale per il bronzo olimpico nella categoria 65 kg. Il maratoneta etiope ha dedicato la medaglia agli oromo, etnia che vive al confine con il Kenya ed e' impegnata in un'accesa battaglia per l'indipendenza con le autorita' etiopiche. Piu' pittoresca, invece, la protesta dei due allenatori del lottatore mongolo, che si sono spogliati davanti alla giuria per contestare la decisione di assegnare la vittoria all'uzbeko Navruzov, rimanendo addirittura in mutande. Uno dei due si e' anche inginocchiato

    >
    Eintracht, ecco il bomber Luka Jović

    Bomber Luka Jović

    Ecco la stella dell'Eintracht Francoforte

    Aprilia, ecco la RS-GP 2019

    Aprilia, ecco la RS-GP 2019

    La casa di Noale svela la moto di Espargaro e Iannone

    Europa League, ecco gli accoppiamenti per gli ottavi

    L'urna aiuta Inter e Napoli

    A Nyon il sorteggio per gli ottavi di Europa League

    Real, Bale e compagni ritirano le nuove Audi

    Real, Bale e compagni ritirano le nuove Audi

    La casa tedesca consegna i nuovi modelli ai giocatori

    Lauda e Hunt, ANSA

    Buon compleanno, Niki

    Lauda compie 70 anni: le immagini della sua carriera

    I giornali: 22 febbraio

    I giornali: 22 febbraio

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Basket, Eurolega: Milano si impone 87-83 sul Maccabi

    Milano stende il Maccabi e continua a sognare

    Vittoria fondamentale in chiave playoff per la squadra di Pianigiani al Forum

    Inter-Rapid Vienna, Icardi a San Siro con Wanda

    Icardi a San Siro con Wanda, i tifosi lo fischiano. Alla fine 'snobba' ancora i compagni

    Seconda partita in fila in tribuna per l'ex capitano dei nerazzurri. E non va negli spogliatoi

    Europa League: le foto di Inter-Rapid Vienna

    Che gioia per Ranocchia

    Inter batte Rapid 4-0 e va agli ottavi