Triumph Bonneville T120 Ace

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6
Foto 7
Foto 8
Foto 9
Foto 10
Foto 11
Foto 12
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12

Per il 2019 Triumph presenta un modello in edizione limitata: la Bonneville T120 Ace. Creata per celebrare la prima vera generazione di Cafe Racers e il leggendario Ace Cafe di Londra, la casa spirituale del motociclismo britannico.

Una special edition unica nel suo genere:

⦁ Colorazione unica Matt Storm Grey con striscia a contrasto Ace Cafe
⦁ Grafiche premium personalizzate Ace Cafe e Bonneville T120
⦁ Grafica ‘Head down – Hold on’ sul serbatoio

Caratteristiche e dettagli unici:
⦁ Autentico stemma “4 Bar” sul serbatoio
⦁ Fregi motore e coperchi aspirazione neri
⦁ Sella nera a coste con cuciture
⦁ Kit parafango e portatarga minimal montato di serie
⦁ Indicatori di direzione Bullet a LED con lenti trasparenti

Edizione limitata e speciale:
⦁ Solo 1300 esemplari in tutti il mondo
⦁ Ogni moto sarà numerata e consegnata con un certificate firmato da Nick Bloor e da Mark Wilsmore, direttore dell’Ace Cafe

Basata sulla elegante Bonneville T120 Black:
⦁ Tecnologia avanzata a servizio del pilota per un miglior controllo, sicurezza e sensazioni di guida
⦁ Motore bicilindrico 1200cc High Torque Bonneville, con un’erogazione di coppia esaltante ed un picco massimo di 105Nm a 3100 giri/min
⦁ Ciclistica e sospensioni riviste nel setting per una guida rilassata e precisa tutti i giorni, tutto il giorno, da solo o in compagnia del passeggero.
⦁ Stile originale ispirato alla leggendaria Bonneville del ’59, con dettagli e caratteristiche iconiche

La nuova Bonneville T120 Ace segue l'enorme successo della Thruxton Ace del 2015, con una versione minimalista dedicata alla prima generazione dei cafe racers. Costruita per riportare in vita la leggenda dei ragazzi ‘head down - hold on’ di quei giorni e celebrare il luogo spirituale del motociclismo inglese, il leggendario Ace Cafe, la Bonneville T120 Ace è un elegante esemplare unico nel suo genere.

>
Milano-Cortina 2026, festa Italia a Losanna

Milano-Cortina, festa Italia a Losanna

Il Cio ha scelto la candidatura italiana per i Giochi del 2026

Goggia-Moioli, dab dance per Milano-Cortina 2026

Goggia-Moioli, dab dance per Milano-Cortina 2026

I due ori olimpici supportano la candidatura italiana

Bambini senza Confini da Betlemme a Verona

Bambini senza Confini da Betlemme a Verona

Un progetto di sport per costruire la pace

GT Italiano: la Lamborghini vola a Imola

La Lamborghini vola a Imola

Affermazione nel campionato GT Italiano con Postiglione e Mul

I giornali: 24 giugno

I giornali: 24 giugno

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Il Var concede il gol. E il Camerun si rifiuta di giocare...

Il Var concede il gol. E il Camerun si rifiuta di giocare...

Scene sorprendenti al Mondiale femminile, allo stadio di Valenciennes. Durante Inghilterra-Camerun, gara valida per gli ottavi di finale e già molto spigolosa fino a quel momento, il Var ha convalidato il gol del momentaneo 2-0 realizzato dalla britannica Ellen White al 49' del primo tempo e le giocatrici africane, furiose, si sono rifiutate di giocare per circa 3-4 minuti, discutendo con l'arbitro che in un primo momento aveva annullato la rete. La gara poi è ripresa, ma dopo il fischio finale del primo tempo le giocatrici del Camerun sono rimaste per cinque minuti in campo, rifiutandosi di tornare negli spogliatoi. Nella ripresa, poi, il Var ha invece annullato il possibile 2-1 di Ajara Nchout e la stessa è scoppiata in lacrime, consolata dalle compagne.

Tennis, ATP Halle: Federer batte Goffin in finale e trionfa per la decima volta

Federer, decimo trionfo a Halle!

Lo svizzero batte Goffin 7-6 6-1 in finale: è il titolo numero 102 in carriera 

Bautista, scivolata "mondiale"

Bautista, scivolata "mondiale"

Caduta per il ducatista in gara-2 a Misano, Rea riapre il campionato

La F1 omaggia gli 80 anni di Stewart

La F1 omaggia gli 80 anni di Stewart

Tutti con la coppola scozzese per l'ex pilota