• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Ufficio Stampa

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Ufficio Stampa

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Ufficio Stampa

Foto 9

Ufficio Stampa

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

Foto 13

Ufficio Stampa

Foto 14

Ufficio Stampa

Foto 15

Ufficio Stampa

Foto 16

Ufficio Stampa

Foto 17

Ufficio Stampa

Foto 18

Ufficio Stampa

Foto 19

Ufficio Stampa

Foto 20

Ufficio Stampa

Foto 21

Ufficio Stampa

Foto 22

Ufficio Stampa

Foto 23

Ufficio Stampa

Foto 24

Ufficio Stampa

Foto 25

Ufficio Stampa

Foto 26

Ufficio Stampa

Foto 27

Ufficio Stampa

    Scrambler, fascino ribelle

    La nuova Scrambler 1200 è senza compromessi nell'aspetto, ispirato dalle moto on/off road degli anni Settanta e caratterizzato da un puro stile scrambler: ampio uso dell'alluminio, sella in un pezzo unico, manubrio alto e ruote da 17'' a raggi gommate Pirelli Scorpion Rally STR (al debutto in questa misura). Nel contempo, analizzate nel dettaglio, le scelte messe in pratica dal designer Angel Lussiana si rifanno sì all'estetica vintage in voga ma con accenti moderni che proiettano l'immagine della Moto Morini Scrambler 1200 nel futuro: dettagli come la sella che nella parte posteriore punta verso l'alto, i fianchetti laterali particolarmente lunghi o la strumentazione digitale con schermo da 5''.

    Le scelte tecniche ruotano attorno al telaio a traliccio in acciaio, completamente rivisto per questa moto. Anche il forcellone posteriore a traliccio è nuovo e contribuisce ad alleggerire la vista complessiva della nuova Scrambler 1200. La componentistica abbinata è di prim'ordine: all'avantreno adotta una forcella con piedini ricavata dal pieno e regolabile in compressione, estensione e precarico. Gli steli della forcella sono dotati di rivestimento DLC, un trattamento a base di carboniio che aumenta la scorrevolezza, oltre a regalare un affascinante colore nero. Progettato su specifiche Moto Morini anche il monoammortizzatore posteriore regolabile. L'impianto frenante può contare all'anteriore su pinze radiali monoblocco a quattro pistoncini, doppio disco flottante da 320 mm e una pompa semi-radiale tutto firmato Brembo. Al posteriore, pinza a due pistoncini con disco da  220 mm dal disegno specifico.

    Il bicilindrico a V di 87° di Moto Morini (Bialbero 1200 CorsaCorta Euro4) è stato ottimizzato per offrire una guida serena e piacevole, pur essendo capace di erogare ben 110CV. La nuova gestione elettronica per questa configurazione inedita è volta a fornire una curva di coppia corposa ma equilibrata.

    >
    Lauda e Hunt, ANSA

    Niki, ci mancherai!

    Lauda si è spento a 70 anni: le immagini della sua carriera

    I giornali: martedì 21 maggio

    I giornali: martedì 21 maggio

    La rassegna italiana e internazionale

    Il Premio Gentleman a Barzagli

    Barzagli, addio da Gentleman

    Il prestigioso premio al difensore della Juve

    Lazio-Bologna, la festa è per due

    Lazio-Bologna, festa doppia

    I rossoblù sono salvi, i biancocelesti celebrano la coppa

    Piatek diventa arte sui muri di Milano

    Piatek diventa arte sui muri di Milano

    Il centravanti del Milan protagonista della street-art del collettivo olandese Kamp Seedorf

    Allegri nella Hall of Fame

    Allegri nella Hall of Fame

    A Firenze premiati anche Totti e Zanetti

    Giro, 4 metri di neve sulle Alpi

    Giro, 4 metri di neve sulle Alpi

    Mezzi al lavoro per liberare la strada che porta al Gavia

    Con Cairoli in MXGP 2019

    MXGP 2019: per emulare Cairoli

    Annunciato il nuovo videogioco sulla stagione in corso

    MXGP 2019: per emulare Cairoli

    Annunciato il nuovo videogioco sulla stagione in corso