• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Arriva la Vespa Elettrica

La mobilità elettrica non è mai stata così affascinante, ricca di stile ed eleganza: Vespa Elettrica non è uno scooter elettrico, è Vespa Elettrica, è un’opera d’arte contemporanea con un cuore tecnologico. Vespa Elettrica vuol dire guida facile, anzi naturale. Significa connettività totale e silenziosità, personalizzazione e accessibilità, valori che sono sempre appartenuti a Vespa e che oggi trovano la loro totale realizzazione.

Il cuore di Vespa Elettrica, una Power Unit in grado di erogare una potenza continua di 2 kW e una potenza di picco di 4 kW, consente di ottenere prestazioni superiori a quelle di un tradizionale scooter 50 cc, soprattutto per quanto riguarda l’accelerazione che beneficia della tipica erogazione brillante dei motori elettrici. Ne scaturisce una guida agile e piacevole nei percorsi cittadini, nel più assoluto silenzio: Vespa Elettrica è infatti completamente silenziosa, contribuendo a rendere le città meno caotiche e più vivibili, contrastando l’inquinamento anche dal punto di vista acustico.

Vespa Elettrica garantisce una autonomia di 100 km, e per dare una risposta completa alla crescente domanda di mobilità pulita, si presenta anche nella versione X che, affiancando un generatore al motore elettrico, ne raddoppia l’autonomia. La moderna batteria agli ioni di litio non necessita di manutenzione o di particolari precauzioni: per la ricarica è sufficiente svolgere il cavo situato nel vano sottosella e collegare la spina a una normalissima presa elettrica a muro, oppure a una delle colonnine di ricarica sempre più diffuse nelle grandi città.

Il tempo necessario per una ricarica completa è pari a 4 ore. Vespa Elettrica non è solo un veicolo silenzioso, ecologico e tecnologicamente avanzato; è anche, e soprattutto, connesso: le numerose funzionalità offerte da una nuova versione del Vespa Multimedia Platform, il sistema multimediale che consente di collegare lo smartphone al veicolo, possono essere gestite attraverso un’interfaccia uomo-macchina completamente nuova, che incorpora una strumentazione digitale con display TFT a colori.

Proposta in una speciale finitura grigio cromo caratterizzata da riflessi metallizzati, attorno alla quale il cliente può scegliere di ritagliarsi su misura numerosi dettagli distintivi, disponibili in 7 varianti cromatiche, Vespa Elettrica sarà integralmente prodotta a Pontedera e da lì verrà distribuita in tutto il mondo nel corso del 2018.

>
Biasion, una tuta speciale

Biasion, una tuta speciale

Sparco celebre il trentennale della vittoria del campionato del mondo Rally

Roma, ultimi ritocchi per la Champions

Roma, ultimi ritocchi

Iniziato il countdown per il Viktoria Plzen

Champions, Juve in campo prima dello Young Boys

Juve pronta per lo Young Boys

Ultimo allenamento a Torino prima della trasferta svizzera

Mondiali vasca corta: Detti di Bronzo, Fede stecca

Mondiali, Fede stecca

Detti di bronzo nei 400 sl, Pellegrini quarta nei 200

Formula E, Sam Bird a Manchester

Sam elettrizza Manchester

Bird e la sua Envision Virgin al MediaCityUK

San Siro da abbattere? Non il primo tempio violato

San Siro da abbattere? Non il primo tempio violato

La modernità va oltre la storia: da Wembley ad Highbury, dall'Olympiastadion al Maracanà...

Barcellona, Iniesta ritrova i vecchi compagni

Barça, il "ritorno" di Iniesta

Il centrocampista ritrova i vecchi compagni

La Juve festeggia il Natale

La Juve festeggia il Natale

Dirigenti e giocatori alla cena degli auguri

I giornali: martedì 11 dicembre

I giornali: martedì 11 dicembre

La rassegna italiana e internazionale