• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Ufficio Stampa

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Ufficio Stampa

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Ufficio Stampa

Foto 9

Ufficio Stampa

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

Foto 13

Ufficio Stampa

Foto 14

Ufficio Stampa

Foto 15

Ufficio Stampa

Foto 16

Ufficio Stampa

Foto 17

Ufficio Stampa

Foto 18

Ufficio Stampa

Foto 19

Ufficio Stampa

Foto 20

Ufficio Stampa

Foto 21

Ufficio Stampa

Foto 22

Ufficio Stampa

Foto 23

Ufficio Stampa

Foto 24

Ufficio Stampa

Foto 25

Ufficio Stampa

Foto 26

Ufficio Stampa

Foto 27

Ufficio Stampa

Foto 28

Ufficio Stampa

Foto 29

Ufficio Stampa

Foto 30

Ufficio Stampa

    Moto Morini Corsaro 1200 ZZ, italiana fatta a mano

    Ciò che non è cambiato è l’anima: indomita, furiosa, temeraria. Il resto, invece, è tutto nuovo. Moto Morini presenta la Corsaro 1200 ZZ che ha vissuto un processo di rivoluzione. Con l’adeguamento alla normativa Euro 4, sono stati rivisti aspetti sostanziali, pur mantenendo il carattere del Bialbero 1200 CorsaCorta che l’ha sempre distinta dalle altre naked sin dal suo primo debutto, nel 2005. Il tutto con uno stile attuale disegnato da Rodolfo Frascoli, che già aveva creato la prima Corsaro e che ora riprende e valorizza i tratti distintivi del modello. A partire dal nuovo faro anteriore che evidenzia il salto generazionale, pur conservando lo «sguardo» di sempre. Nuova anche la strumentazione racing, digitale e completamente personalizzabile, che contribuisce a portare la Corsaro al vertice della categoria di appartenenza. La Corsaro 1200 ZZ è nata sotto il segno del tricolore: il 99% delle sue componenti arriva da aziende italiane, una scelta voluta da Moto Morini per offrire la massima qualità in ogni parte, qualità garantita anche dall’assemblaggio artigianale, dal motore bicilindrico alla moto completa, tutto all’interno del nuovo stabilimento di Trivolzio, fra Milano e Pavia. Il nome della nuova Corsaro riprende quello dello storico Corsarino ZZ, nato nel 1965, il più sportivo della gamma di allora. La produzione della nuova Corsaro 1200 ZZ inizierà entro la fine dell’anno dello stabilimento di Trivolzio e le prime consegne sono previste per la primavera 2017. Peraltro, la nuova Corsaro 1200 ZZ sarà il primo modello che potrà essere personalizzato anche nelle caratteristiche stabilite nell’omologazione: i clienti potranno modificarla a piacimento e sarà cura di Moto Morini ottenere una nuova omologazione. Ogni special realizzata in fabbrica, dunque, sarà in regola e potrà circolare liberamente. Perché nessuna Moto Morini è uguale ad un’altra.

    >
    Juve, ecco la coppa dello scudetto!

    Juve, ecco la coppa dello scudetto!

    Festa per i bianconeri allo Stadium dopo il pari con l'Atalanta. Con Ronaldo che...

    Abate, lacrime d'addio

    Abate, lacrime d'addio

    Ultima gara al Meazza per il difensore, che si emoziona per l'omaggio di San Siro

    Buffon alla festa di Allegri e Barzagli

    Buffon alla festa di Allegri e Barzagli

    Omaggio del popolo bianconero al difensore e al tecnico, all'ultima con la Juve. Con un ospite d'eccezione

    Atalanta da Champions allo Stadium

    Atalanta da Champions allo Stadium

    I bergamaschi strappano l'1-1 alla Juve e rimangono davanti nella corsa al terzo e quarto posto

    Napoli, quattro sberle all'Inter

    Napoli, quattro sberle all'Inter

    Per i nerazzurri un ko (4-1) pericolosissimo in chiave Champions

    Il Milan non molla la Champions

    Il Milan non molla la Champions

    I rossoneri faticano ma battono 2-0 il Frosinone e restano in corsa per il quarto posto

    Internazionali d'Italia: Nadal trionfa a Roma

    Nadal è il re di Roma

    Rafa stende Djokovic in tre set

    Giro: Roglic vince la crono

    Giro: Roglic vince la crono

    Conti conserva la maglia rosa

    Giro: Roglic mostra i muscoli

    Giro: Roglic mostra i muscoli

    Lo sloveno vince la cronometro di San Marino. Nibali tiene