Dakar 2019, tutto pronto in Perù

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Torna la Dakar, edizione numero 41 del rally per eccellenza. Ancora in Sud America, ma nel solo Perù. E' la prima volta che questa particolare gara si svolge in un solo Stato. Partenza lunedì 7 gennaio dalla capitale Lima con 21 italiani in gara in questa corsa affascinante e pericolosa, appuntamento ormai tradizionale d'inizio d'anno. L'arrivo è previsto il 17 gennaio, sempre a Lima. La gara si snoderà lungo dieci tappe, per un totale di 5541 km, dei quali poco meno di 3mila si correranno in prove speciali. Come sempre il percorso prevede di tutto: zone aride, sabbiose e la cordigliera delle Ande, in un saliscendi impressionante che metterà a dura prova la tenuta meccanica e di guida degli equipaggi. Ma il 70% circa del percorso sarà di dune e deserto. Quest'anno sono iscritti 334 equipaggi, con 167 fra moto e quad, 126 auto e 41 camion.

>
Cremona, la coppa è tua!

Cremona, la coppa è tua!

Le immagini del trionfo della Vanoli che mette in bacheca la prima Coppa Italia. Coach Sacchetti fa tris

Serie A, Napoli-Torino 0-0: le foto del match

Napoli in bianco col Toro

Al San Paolo finisce 0-0

Inter-Samp, Icardi e Wanda in tribuna

Icardi e Wanda in tribuna

I due regolarmente a San Siro per assistere al match

Inter-Sampdoria, le foto del match

Nainggolan si prende l'Inter

Il Ninja decisivo nel 2-1 alla Samp

Serie A: Teodorczyk, gioia Udinese nel finale

Udinese, tre punti salvezza

Teodorczyk affonda il Chievo: 1-0

Serie A, Genoa-Lazio 2-1: Criscito fa esplodere Marassi

Criscito ribalta la Lazio, grande festa a Marassi

Il Grifone ritrova la vittoria casalinga, Inzaghi perde terreno nella corsa Champions

Poker Viola, Spal beffata dal Var

Poker Viola, Spal beffata dal Var

Annullato 2-1 dei ferraresi poi i Viola prendono il largo

Serie A, Empoli-Sassuolo 3-0: le foto

Empoli, lezione al Sassuolo

Krunic, Acquah e Farias: 3-0 al Castellani

Superbike, ecco il "nuovo" team Honda

La Honda fa da sé

Presentata la squadra Sbk con Camier e Kiyonari