LA PROVA

Nito NES 10: il motorino elettrico più veloce sul mercato

La prova dello scooter della casa torinese

di
  • A
  • A
  • A

Nito NES 10 non è un semplice motorino, ma un oggetto di design con anima green. Abbiamo provato lo scooter elettrico dell'azienda torinese e ha superato l'esame a pieni voti perché fatto a misura d'uomo per la città. Questa la sfida vinta da Cesar Mendoza, ex direttore dello Ied di Torino, che ha creato e sviluppato un vero e proprio gioiello. NES 10, infatti, non è solo bello da vedere, una linea innovativa e molto minimal quanto accattivante. Sono i dettagli che fanno la differenza come l'uso del legno sulla pedana che rendono il motorino personalizzabile, adatto a ogni gusto con 72 diverse combinazioni di colore. 

Snello, non solo per moda, ma anche per rendere il motorino leggero visto il solito problema del peso della batteria. Motore Brushless da 4 kW posizionato nella ruota posteriore: NES 10 è praticamente un 125 che raggiunge la velocità di 90 km/h, ossia lo scooter elettrico più veloce sul mercato. Un piacere da guidare con una ripresa veramente incredibile, tipica dei veicoli elettrici. Addirittura tre le modalità: ECO che non eroga tutta la potenza, SPORT per "volare" e LOW per rientrare a casa quando l'autonomia scarseggia. Silenzioso, ma non troppo per la scelta di usare ruote fat da 10" che con il rotolamento generano quel rumore piacevole e lo rendono più simile ai motorini classici. Un altro dettaglio pensato e studiato.

"Questo scooter rappresenta l'equilibrio fra artigianato e design, con ingegnerizzazione e assemblaggio finale in Italia e una combinazione di componenti per il 32% made in Italy e il 68% extra Ue. Divertiti ogni volta che lo usi condividendo con noi le tue impressione, perché insieme faremo molta strada", si legge nel vano batteria. Un messaggio forte di Cesar Mendoza che sta costruendo passo dopo passo il suo sogno e la via è quella giusta. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments