LA NOVITA'

AirBubble: il parco giochi capace di fornire aria pulita grazie alle alghe

Il sofisticato parco giochi di Varsavia alimentato dall’energia solare e dal gioco dei bambini

  • A
  • A
  • A

È risaputo che giocare all’aria aperta è un toccasana per i bambini. Ma come si fa se si vive in una grande città sommersa da smog? Secondo uno studio dell'Organizzazione Mondiale della Sanità l'inquinamento atmosferico rappresenta infatti la più grande minaccia per la salute globale. Marco Poletto e Claudia Pasquero, fondatori dello studio di architettura londinese Ecologic Studio, dopo aver scoperto che il 93% dei bambini è costretto a giocare in luoghi con aria tossica e nociva, hanno selezionato la città di Varsavia, una delle più inquinate d’Europa, per la costruzione di un parco giochi decisamente innovativo.

AirBubble è il nome del primo parco giochi biotecnologico per bambini in grado di fornire aria pulita grazie alle alghe. I due architetti hanno pensato alle alghe come un qualcosa di decorativo che può essere aggiunto ad un edificio per renderlo anche più sostenibile. Il progetto si trova all'interno dello spazio verde pubblico esterno al Copernicus Science Center, un sito che ospiterà anche una mostra dedicata all'innovazione progettuale dietro la realizzazione di AirBubble.

Il parco giochi è composto da 52 grandi bioreattori in vetro che contengono 520 litri di colture vive di alghe verdi Clorella capaci di filtrare un flusso di aria inquinata di 200 litri al minuto: le alghe assorbono quindi le molecole inquinanti e l’anidride carbonica per poi rilasciare ossigeno fresco. AirBubble è alimentato da due diverse fonti di energia: dall’energia solare e dal movimento dei bambini che giocando e saltando tra le diverse componenti della struttura incrementano l’attività dei bioreattori e contribuiscono quindi direttamente alla pulizia dell’aria. Il parco giochi è dotato inoltre di un sofisticato sistema di monitoraggio dei livelli d’inquinamento atmosferico urbano collegato direttamente ad una piattaforma di elaborazione dati in grado di fornire e confrontare l’indice di qualità dell’aria in tempo reale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments