MASCHILE

Tokyo 2020, volley: la Francia batte la Russia 3-2, storico oro per i Bleus

La selezione di Laurent Tillie si al impone al tie-break ai danni di quella del Comitato olimpico russo e conquista la prima medaglia della specialità nella sua storia

  • A
  • A
  • A

La Francia del volley maschile vince il torneo di Tokyo 2020, sconfiggendo la rappresentativa olimpica russa per 3-1 (25-23, 25-17, 21-25, 21-25, 15-12). La squadra di Laurent Tillie, arrivata alla finale dopo aver sconfitto Argentina e Polonia, ottiene il massimo risultato della sua storia, coronandosi di alloro nella manifestazione più importante. Impressionante la prestazione dei transalpini, capaci di riprendersi dopo la rimonta avversaria.

Getty Images

La finale tra Francia e ROC finisce con la vittoria dei Bleus, che si impongono sui più blasonati avversari per 3-2. Il commissario tecnico Laurent Tillie può essere orgoglioso per aver portato la sua selezione, vincitrice di un europeo nel 2015 ma mai tra le favorite delle grandi competizioni internazionali, alla conquista della medaglia più preziosa ai Giochi Olimpici di Tokyo. Dalla parte opposta della rete una formazione russa agguerrita e preparata, che ha giocato in modo attento, mettendo in difficoltà i transalpini e costringendoli a sudare ogni singolo punto della contesa.

Il primo set, come prevedibile, vede due squadre entusiaste fronteggiarsi con coraggio: la tensione di una finale così importante si avverte e nessuna delle due compagini riesce a prendere il largo. Tutte e due le selezioni sono più che buone nei fondamentali e poco efficaci risultano i muri di entrambe, mentre brillano attacchi e ricezioni. Dopo un tentativo di fuga dei russi, la Francia si riorganizza e accelera, mettendo gli avversari alla corda e vincendo il primo set 25-23. I russi accusano il colpo e, pur mantenendo un livello abbastanza alto del proprio gioco alla ripresa, subiscono l'entusiasmo della Francia che, soprattutto con i salvataggi del libero Grebennikov e con la concretezza di Ngapeth, riesce a imporsi con relativa facilità, in un momento del match magico per i ragazzi di Tillie: 25-17 e 2-0.

La Russia non molla e si aggiudica un terzo set entusiasmante: sugli scudi Mikhaylov e la difesa, per un parziale da 21-25. Esaltata, ora la selezione del Comitato olimpico russo gioca senza timore e il quarto set è una dimostrazione incredibile di forza e precisione: non c'è scampo per la Francia che, pur lottando su ogni palla, è costretta a soccombere 21-25. Si vola al tie-break, che le squadre onorano giocando a viso aperto e regalando un grande spettacolo. La Francia torna a giocare spinta da un intero popolo e dal desiderio di riuscire in un'impresa che resterà nella storia della nazionale: set tesissimo, vinto infine 15-13. Primo, storico, meritatissimo oro olimpico al volley francese.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments