SCOZIA-SVIZZERA 1-1

Euro 2024, Scozia-Svizzera 1-1: Shaqiri da record, ma Yakin ringrazia il palo

Autorete di Schar ed eurogol dell'ex Bayern nella sfida di Colonia che lascia aperto il discorso qualificazione

  • A
  • A
  • A

Scozia e Svizzera non sono andate oltre il pareggio nella seconda giornata del Gruppo A di Euro 2024, la sfida di Colonia è terminata 1-1. Britannici in vantaggio al 13' al culmine di una ripartenza fulminea condotta da Robertson e capitalizzata da McTominay con la deviazione decisiva di Schar appena davanti a Sommer. Il pareggio è arrivato al 26' con Shaqiri che ha scartato un regalo con le sembianze di un retropassaggio sciagurato di Ralston infilando il pallone all'incrocio. Nella ripresa palo di Hanley per la Scozia.

LA PARTITA

Che i novanta minuti di Colonia potessero essere una battaglia tutta grinta e muscoli c'era da aspettarselo, e così è stato. La Scozia ha messo in campo tutte le proprie armi per mettere in difficoltà la Svizzera, riuscendoci soprattutto nella ripresa dove i rossocrociati dopo aver acciuffato il pareggio con una magia di Shaqiri sono andati vicinissimi a perdere la partita. L'1-1 è una festa per i tifosi scozzesi, rammaricati certo dal non aver ottenuto i tre punti ma consapevoli di essere ancora in corsa per quella qualificazione agli ottavi che per la Svizzera è a un passo dopo aver raccolto quattro punti in due partite.

A livello di tabellino è accaduto tutto nel primo tempo. Al 13' la Scozia è passata in vantaggio ribaltando un calcio d'angolo contro con Gilmour e Robertson, fino alla conclusione di McTominay deviata in maniera decisiva da Schar. Il vantaggio è durato meno di un quarto d'ora, ma i britannici - prima di applaudire Shaqiri per l'essersi inventato probabilmente la rete più bella fino a questo momento a Euro 2024 - se la dovranno prendere con Ralston, letale in un retropassaggio sciagurato intercettato facilmente dal calciatore dei Chicago Fire.

Nella ripresa due le occasioni clamorose, una per parte. Prima Ndoye ha sprecato tutto davanti al portiere calciando a lato, poi nell'altra area Hanley ha centrato in pieno il palo salvando la Svizzera.

--

LE PAGELLE

Ralston 5 - Ogni partita è una battaglia per la Scozia all'Europeo e in uno scenario del genere un errore madornale come quello che ha portato al pareggio della Svizzera è imperdonabile e cancella una prova tutto sommato buona.

Robertson 6,5 - Fa partire la staffetta 4x100 con cui la Scozia arriva fino in fondo e sblocca il match. Defilato sulla sinistra riesce comunque a trovare il modo di essere protagonista nelle due fasi.

McTominay 6,5 - Il miglior marcatore della Scozia non vedrà assegnarsi il gol per la deviazione decisiva di Schar, ma la conclusione è sua e dimostra come sia il terminale offensivo prediletto dai suoi. In mezzo al campo solita prestazione di sostanza.

Shaqiri 6,5 - Primo giocatore a segnare in tre edizioni diverse di Mondiali ed Europei e per celebrare l'occasione, dopo le tante critiche in patria ha scelto un sinistro all'incrocio dei pali di prima intenzione. Ah, però.

Ndoye 5 - Se il compagno di squadra ha tolto le ragnatele dall'incrocio facendo passare il pallone nell'unico pertugio disponibile e con l'unica traiettoria immaginabile, l'attaccante del Bologna proprio non riesce a fare pace con la rete. Clamorosa l'occasione fallita nella ripresa davanti al portiere, ma non una novità.

Schar 5,5 - Sui palloni alti svetta e battaglia facendo un lavoro prezioso. Nelle due occasioni chiave della Scozia però è in ritardo; prima devia in maniera decisiva il tiro di McTominay, poi nella ripresa si fa anticipare da Hanley e viene salvato dal palo.

--

IL TABELLINO

SCOZIA-SVIZZERA 1-1
Scozia (5-4-1)
: Gunn; Ralston, Hendry, Hanley, Tierney (15' st McKenna), Robertson; McTominay, Gilmour (34' st McLean), McGregor, McGinn (45' st Christie); Adams (45' st Shankland). A disp.: Kelly, Clark, Cooper, Armstrong, Morgan, Conway, Jack, Ross McCrorie, Taylor, Forrest. Ct.: Clarke.
Svizzera (3-4-2-1): Sommer; Schar, Akanji, Rodriguez; Widmer (41' st Stergiou), Xhaka, Freuler (30' st Sierro), Vargas (30' st Rieder); Aebischer, Shaqiri (15' st Embolo); Ndoye (41' st Amdouni). A disp.: Mvogo, Kobel, Elvedi, Embolo, Okafor, Steffen, Zesiger, Duah, Jashari. Ct.: Yakin.
Arbitro: Kruzliak (Slovacchia)
Marcatori: 13' aut. Schar (Sv), 26' Shaqiri (Sv)
Ammoniti: McTominay, McKenna, McGinn (Sc); Rodriguez, Sierro (Sv)
Espulsi: nessuno

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti