contenuto sponsorizzato

Europei, l’Italia vuole i tre punti contro l’Albania: si punta forte sulla difesa e sui gol di Scamacca

Gli azzurri vogliono confermare la tradizione positiva all’esordio con una vittoria fissata al 68% secondo quanto calcolato dagli esperti di SisalTipster

  • A
  • A
  • A
Europei, l’Italia vuole i tre punti contro l’Albania: si punta forte sulla difesa e sui gol di Scamacca - foto 1
© Getty Images

L’attesa è finita per i tifosi dell’Italia che, dopo aver inseguito a lungo il sogno di poter tornare a tifare per la Nazionale in una competizione internazionale, sono pronti a sostenere gli azzurri agli Europei 2024. Se il trionfo nel 2021 è stato per certi versi inaspettato, sulla squadra di Luciano Spalletti ci sono molte aspettative soprattutto complice la necessità di trovare un riscatto dopo l’esclusione dai Mondiali 2022.

Il primo ostacolo è quindi rappresentato dall’Albania, una squadra che conosce molto bene il campionato italiano, ma che al tempo stesso non sembra essere un pericolo per la formazione tricolore. Secondo quanto riportato dagli esperti di SisalTipster l’Italia è nettamente avvantaggiata sull’undici di Sylvinho con la possibilità di vittoria fissate al 68%, mentre sarebbe una netta sorpresa la comparsa di una vittoria esterna. Le speranze di vedere un’Albania vittoriosa sono fissate al 12%, mentre un pareggio è quotato al 20%.

Dati che sono confermati dall’andamento dell’Italia all’esordio agli Europei: gli Azzurri hanno un bilancio di quattro vittorie in dieci partecipazioni, cinque pareggi e una sola sconfitta per mano dell’Olanda nel 2008, quando la squadra di Roberto Donadoni riuscì comunque a giungere sino ai quarti di finale prima di essere eliminata dalla Spagna ai rigori. Per questo motivo le possibilità che gli azzurri ottengano punti nella prima sfida sono fissate all’88% grazie anche a una difesa solida, che ha subito soltanto due gol nel corso dell’ultima edizione.

Sarà infatti difficile vedere la porta di Gianluigi Donnarumma venir trafitta dagli attaccanti albanesi con la percentuale di mantenere la rete inviolata fissata al 53%, a fronte anche del solo gol subito dalla nostra Nazionale nei quattro confronti diretti con l’Albania. Il più quotato a dare una gioia alle “Aquile” è senza dubbio Rey Manaj, ex Inter e finito negli ultimi giorni nel mirino della Lazio. Il 27enne di Lushnjë ha realizzato 22 gol e 3 assist nel corso dell’ultima stagione tanto da spingere gli esperti di SisalTipster a fissare al 15% le speranze di un suo gol contro l’Italia.

Dall’altra parte del campo il più prolifico potrebbe essere Gianluca Scamacca che si è distinto con l’Atalanta sia in campionato che in Europa League tanto da esser quotato un suo gol attorno al 36%, mentre chi potrebbe propiziare una sua rete potrebbe essere Lorenzo Pellegrini la cui partecipazione a un eventuale azione da rete (gol o assist) è prevista al 42%.