contenuto sponsorizzato

Fiat 500X: ibrida e prestazionale

Arriva la versione abbinata al motore elettrico da 48V. Prestazioni assicurate, ma con un occhio sempre attento ai consumi e alle emissioni

  • A
  • A
  • A
© fiat

Semplice da guidare, confortevole e particolarmente parca nei consumi. È un po’ questa la sintesi di 500X, una vettura versatile che consente di ridurre in parte il consumo di carburante risparmiando. Un piccolo passo verso l’ambiente.

È ibrida, quindi il motore termico, benzina, 1.500 è supportato, ed entra in sinergia, con un piccolo propulsore elettrico da 48V, che aggiunge pure una ventina di cavalli in più; per un totale di 130. Non servono né cavi, né colonnine di ricarica, perché 500X Hybrid fa tutto da sé.
Protagonista del test drive di Sportmediaset è la versione più brillante di tutta la gamma: il motore elettrico eroga coppia in maniera istantanea e - pronta - supportando sempre il propulsore termico in fase di ripresa, a tutto vantaggio del rendimento.

500X Hybrid è un’auto piacevole da guidare, con un cambio automatico sette marce a doppia frizione che asseconda e supporta il motore a benzina. Con la sicurezza sempre in primo piano! Grazie a una dotazione completa di ADAS di ultima generazione. 

È una vettura intelligente e molto semplice: si può viaggiare in elettrico - cioè a zero emissioni - finché bastano 20 CV di potenza, tipo in fase di parcheggio, negli stop and go, ma anche semplicemente muovendosi alle andature ridotte. 
Se serve più spunto entra in gioco il motore termico che, però, appena può si spegne, per esempio in rilascio, quando il freno motore è garantito dal propulsore elettrico che ricarica le batterie. E chi guida, non si accorge di nulla a tutto vantaggio di consumi ed emissioni: nel ciclo urbano si arriva a percorrere fino al 60% solo in elettrico! 


 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti