I VOSTRI RACCONTI

La mia vita con un'elettrica: Nico e la Renault Zoe

Nico, 49 anni, di Lodi, ci parla della sua scelta di passare alla mobilità a zero emissioni. Curiosità, molti pregi, qualche difetto

  • A
  • A
  • A

La mia vita con un'elettrica" è la rubrica di E-Planet dove siete voi a scrivere! L'esperienza diretta è la più potente delle recensioni, e le automobili non fanno difetto, a maggior ragione quelle elettriche che sono ancora un po' come mosche bianche in Italia. Facendo conoscere la vostra esperienza agli altri utenti darete una mano a chi è indeciso sull'acquisto oltre a creare un network di esperienze. Basta scrivere a Ronny Mengo (ronny.mengo@mediaset.it).

"Ciao a tutti. Mi chiamo Nico e ho una Renault Zoe da fine aprile (2019). A parte il fatto che non inquino, sicuramente risparmio. Ogni giorno per andare a lavorare faccio 140 km in tutto. Risparmio 180 euro al mese, e in più la uso anche il sabato e la domenica. Niente bollo e in parecchi comuni tra cui Milano, parcheggi blu e gialli gratuiti, ZTL e area C gratuita. Da guidare in città è perfetta. Scattante, agile e pratica. Personalmente avrei preferito un assetto un po’ più rigido e meno rollio in curva,

Però non posso lamentarmi, in quanto rottamando la mia macchina più lo sconto Renault, l’ho portata a casa con 15.000 euro (se avessi saputo degli incentivi regione Lombardia, mi sarebbe costata 7000!!! ) di cui tre di anticipo e 250 € al mese per tre anni compreso il noleggio della batteria, furto, incendio, atti vandalici e cristalli, RC auto a metà prezzo: spendo 180 euro tutto l’anno. Dopodiché decido se tenerla o cambiarla con un’altra. Con 7 euro di corrente faccio il pieno (300 km), 15 euro alle colonnine. Se non hai il box o posto auto dove caricare non la consiglio. A meno che non abiti in un posto circondato da colonnine.

Ho installato una wall box (1000 euro, detrazione 50%) che funziona a 4 kw, potrebbe arrivare a 7. Da zero, ci mette 10 ore, naturalmente puoi collegarla quando e quanto vuoi, dipende da quanti kilowatt hai a disposizione a casa. Io ho fatto aumentare la potenza a 6 kW e mi è costato 120 € l’aumento della potenza. Dopodiché ti costa 3 euro in più al mese in bolletta. Torno a casa e la carico di notte. Quando è carica si spegne da sola. Caricarla ti costa 2,50 di corrente ogni 100 km. 

In città, se guidi “normale” senza imitare Leclerc, arrivi tranquillamente a 300 km di autonomia. Anche in statale sono contento, sono sui 270/280. In autostrada, se imposto il cruise control a 100 km/h, ne faccio 230/240. Se li supero, l’autonomia non dico che si dimezza, ma quasi. Con le gomme invernali, il consumo medio è salito da 14 kW a 15,6 kW per 100 km. Colonnine in giro ce ne sono più di quanto pensavo... anche se a Lodi restano poche (di solito la carico con App EnelX. Anche presso i centri commerciali, quasi tutti gratis). Contro? L’info e il cruscotto un po’ povero. È comunque un'utilitaria. Quella nuova è mooolto più bella e rifinita. E il ruotino di scorta che, almeno come optional, avrei messo.

In conclusione, la ricomprerei subito. Al momento ho 25.000 km. Ne faccio più o meno 3.500 al mese. Ciao a tutti e viva l'elettrico!"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments