Volley, playoff: Conegliano implacabile, batte 3-0 Monza e va 2-0 nella serie

La Imoco passa anche in gara2 e consolida così il proprio vantaggio

  • A
  • A
  • A

Gara-2 della semifinale playoff tra Conegliano e Monza sorride ancora alla Imoco che vince 3-0 (25-19, 25-12, 25-22) e si porta avanti 2-0 nella serie. Gara-3 è in programma nella serata di martedì. La squadra campione d'Italia parte lenta, ma una volta trovato ritmo diventa insuperabile in difesa e ingiocabile a livello di soluzioni in attacco. Poco da fare per una Saugella apparsa smarrita in diversi passaggi della sfida.

Parte forte Monza che arriva al 7-2 lavorando bene in attacco e anche grazie a diversi errori offensivi di Conegliano. Le prossime finaliste di Champions League però si mettono a giocare sui due lati del campo e accorciano fino all'11-9. Monza ribatte e il primo tempo di Adams dopo la difesa di Arcangeli lascia tre punti tra le squadre sul 13-10. Conegliano però è ormai in partita e la palla tirata sulla rete di Ortolani pareggia il punteggio sul 13-13. Monza cade nell'incertezza e coach Falasca chiama timeout sotto 15-13 dopo un bell'inizio per le sue ragazze. Il punto più spettacolare del set si conclude dopo una serie magnifica di difese impossibili con Hancock che apre il muro di Conegliano e tiene la Saugella a contatto sul 16-15. Orthmann però mette fuori la pipe e così Monza scivola indietro di quattro punti sul 19-15, in più la Imoco è ormai in ritmo e Fabris mette a terra il 21-16. Conegliano non si guarda più indietro e chiude 25-19 con la veloce di De Kruijf. Al ritorno in campo è Conegliano a iniziare con le marce alte in difesa. Sylla mette a terra il punto del 5-2, Falasca prova allora a fermare il flusso della squadra campione d'Italia con Monza sotto 6-2. Due pipe in fila e un ace però ampliano il divario in favore di Conegliano fino al 10-3. Venete che gestiscono, Falasca si prende un giallo dopo un video check che non lo premia e scrive il 14-6 per la Imoco. L'ennesima difesa mostruosa nel parziale di Conegliano porta a un'invasione di Monza che precipita lontano sul 20-8. Set senza storia concluso 25-12 dalle venete con la diagonale di Lowe. Inizio con diversi errori da una parte e dall'altra nel terzo parziale, poi Sylla con due punti e un muro su Ortolani permette a Conegliano di fare il break e portarsi avanti 8-5. Adams mette due palloni a terra in fila di prepotenza e accorcia per Monza che reagisce sul 10-8 e con il video check torna vicinissima nel punteggio sul 14-13 prima di pareggiare con la parallela di Adams. Punto a punto anche nel finale, il muro di Fabris permette a Conegliano di staccarsi sul 21-19 e Monza chiede timeout. La Imoco intravede l'occasione di chiudere la partita e andare 2-0 nella serie, opportunità subito colta con la fast di De Kruijf che trova le mani del muro, pallone fuori che significa 25-22. Gara-3 è in programma martedì.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments