Volley, playoff: vola Civitanova, Modena riprende Perugia

La Lube si porta sul 2-0 su Trento, gli emiliani hanno la meglio su Perugia al tie-break pareggiando nella serie. Tra le donne Conegliano ok

foto www.lubevolley.it

La Lube Civitanova si aggiudica anche gara 2 contro Trento portandosi sul 2-0 nella serie di semifinale dei playoff di SuperLega di volley: termina 3-1, con i marchigiani che recuperano dopo aver ceduto il primo set (16-25, 25-18, 25-23, 25-13). Splendida la battaglia tra Modena e Perugia: gli emiliani che prevalgono al tie-break (19-25, 25-22, 25-22, 23-25, 15-9) portando la serie sull'1-1. Tra le donne facile 3-0 di Conegliano a Monza.

La Lube Civitanova vola sul 2-0 contro Trento, mettendo una seria ipoteca sul passaggio del turno dopo la pazzesca vittoria strappata al tie-break in gara 1. La partita è stupenda e soprattutto nelle prime fasi molto aperta: Trento vuole tenere il più possibile aperta la serie e sul 10-10 è Kovacevic a far scappare gli ospiti, conquistando il set grazie all'importante mano che gli dà Vettori. Proprio quest'ultimo inizia il secondo set vedendosi murare da Juantorena, e la partita sembra girare. Trento prova a resistere, ma Leal fa volare i suoi, mentre il muro di Bruno su Kovacevic costringe Trento al time out. Che non risolve le difficoltà degli ospiti, soprattutto quando alla battuta va Juantorena. L'ace di Vettori pone quindi le basi per il decisivo punto di Bruno. Nel terzo set Giannelli tiene a galla Trento, che addirittura prova a scappare. Il set rimane apertissimo fino alla fine, con Simon che lo risolve sul 24-23 trovando il punto decisivo. Così nel quarto set sono Simon e Leal con i loro formidabili ace a far scappare Civitanova, che chiude sul 25-13 grazie al muro di Juantorena.

Ancora più aperta è la sfida tra Modena e Perugia, con l'Azimut che riesce a pareggiare la serie costringendo gli umbri al tie-break nonostante la presenza in campo di Aleksandar Atanasijevic. Proprio lui e Ricci sembrano poter regalare un'altra notte memorabile alla Sir Safety, che scappa nel primo set e non è più raggiungibile per i padroni di casa. Serve quindi il miglior Zaytsev per limitare Leon e Ricci, che anche nel secondo set portano Perugia sul 13-9, Modena però reagisce e con il determinante aiuto di Mazzone confeziona il 25-22 che viene ultimate dall'ace di Tillie. Perugia scappa anche nel terzo set, prima che due muri dell'ispiratissimo Mazzone riaprano tutto e Zaytsev firmi il sorpasso. Proprio quest'ultimo trova alcuni punti fondamentali a muro, con la parallela e poi addirittura con l'ace: Modena avanti di un set. Perugia non ci sta e stavolta non si fa rimontare, con il quarto set che vede la fuga umbra nel nome di Leon e Atanasijevic a rispondere ai tentativi di Zaytsev di far rientrare i suoi. Proprio Atanasijevic firma il punto del 25-23 che sposta tutto al tie-break, in cui Zaytsev diventa protagonista assoluto, con Modena sempre davanti e un 15-9 che riporta gli emiliani in parità nella serie.

Tra le donne Conegliano vince senza particolari problemi a Monza, aggiudicandosi gara 1 in scioltezza dopo appena tre set. Finisce con il punteggio di 16-25, 14-25, 16-25, con le Pantere che chiudono il conto dopo poco più di un'ora. La sfida sembra equilibrata nel primo set, poi sull'8-8 Fabris guida il primo allungo di Conegliano, che poi prende il volo grazie a Hill con la sola Orthmann a tentare di tenere le brianzole a galla. Il punto decisivo arriva su un servizio lungo di Ortolani, con Conegliano che nel secondo set mette ben presto le cose in chiaro con le ispiratissime Danesi, Sylla e Fabris. De Kruijf trova due ace per il 21-10 che non permette a Monza di rientrare e Hill che chiude i conti. Il decisivo set sembra presentare una Monza più in partita grazie a due punti consecutivi che nascono da Devetag al muro, ma è un fuoco di paglia: Fabris è formidabile in attacco e anche quando deve murare i tentativi delle padrone di casa, suo anche il fondamentale ace del 19-12. Alla fine sul match point arriva l'errore di Orthmann e Conegliano è già avanti nella serie.

TAGS:
Volley
Superlega
A1 donne
Semifinali

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X