Un libro a settimana: "Quando il tennis incontra l'arte"

L'opera di Gianni Clerici racconta la storia della racchetta e quella dell'arte

Un libro a settimana: "Quando il tennis incontra l'arte"

Gianni Clerici e il tennis. Una storia senza fine. Come dimostra anche la sua ultima fatica. "Il Tennis nell’arte" è un libro assolutamente originale e godibile (prezzo a parte). Si tratta di racconti di quadri e sculture dall’antichità ad oggi come recita il sottotitolo. Insomma un modo diverso di raccontare il tennis. La storia della racchetta rivive attraverso la sempre suggestiva voce narrante dell’autore che porta il lettore più nei musei che sui campi da gioco. Molti sono gli artisti che si sono dilettati nel raffigurare questo sport: da Desubleo a Carrà, passando per Tiepolo, Goya e Boccioni. I racconti dedicati alle opere di questi grandi artisti si intrecciano con la vicenda personale di Clerici che ci accompagna anche nella sua ricca collezione familiare di quadri e sculture. Dunque storia del tennis e storia dell’arte qui vanno a braccetto passando attraverso episodi di vita, storie di personaggi famosi e non del mondo della racchetta. Nel libro la ricerca e la scelta delle immagini crea un lungo racconto attraverso i secoli. Un viaggio lungo e complesso che il lettore può seguire anche grazie al contributo della storica dell’arte Milena Naldi che ha confezionato oltre 100 schede storiche per seguire in ordine cronologico la narrazione, offrendo di ogni artista la sua storia.

TITOLO: IL TENNIS NELL’ARTE
AUTORE: GIANNI CLERICI
EDITORE: MONDADORI
PAGINE: 336
PREZZO: 36 EURO

TAGS:
Un libro a settimana
Il tennis nell'arte
Gianni clerici

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X