Wimbledon: Knapp fuori, ma domina la pioggia

Giornata condizionata dal maltempo: avanzano Djokovic e Federer, sospeso il match di Fognini

Wimbledon: Knapp fuori, ma domina la pioggia

Pioggia protagonista a Wimbledon con diversi match cancellati. E' già finita l'avventura di Karin Knapp, all'esordio nello Slam londinese, sconfitta con un doppio 6-3 dalla croata Ana Konjuh. Rinviati a domani gli incontri di Francesca Schiavone e Sara Errani, impegnate al secondo turno così come Roberta Vinci. Esordio tormentato per Fabio Fognini la cui sfida contro l'argentino Delbonis - già rinviata ieri - è stata interrotta al terzo set.

I problemi meteorologici stravolgono anche il match Seppi-Raonic (rinviato a domani) ma non toccano Novak Djokovic che, sotto il tetto del Centrale, conquista la 30esima vittoria di fila in uno Slam e si qualifica senza problemi al terzo turno, il primo a riuscirci nel tabellone. La vittima del numero uno al mondo è il francese Adrian Mannarino, numero 55 nel ranking Atp, battuto in tre set col punteggio di 6-4, 6-3, 7-6. Djokovic non perde in un torneo del Grande Slam dalla finale del Roland Garros del 2015 quando si arrese a Wawrinka.

Missione compiuta – e in scioltezza – anche per Roger Federer che – in meno di un’ora e mezzo – si libera facilmente del britannico Slough (numero 772 del ranking Atp) con un secco 6-0, 6-3, 6-4. A Slough, che solo un paio di mesi fa aveva praticamente deciso di lasciare il tennis per fare l’istruttore salvo poi cambiare idea, resta la soddisfazione di avere conquistato la simpatia del pubblico del Centre Court che lo ha sostenuto con un tifo da stadio.

TAGS:
Tennis
Wimbledon