Us Open, Wawrinka piega Djokovic ed è il re di New York

Con i suoi 31 anni lo svizzero è il più anziano vincitore degli Open americani da quando il titolo andò nel 1970 all'allora 35enne Ken Rosewall

Us Open, Afp

Il re di New York è Stan Wawrinka che vince il suo primo Us Open (ma terzo Slam in carriera) battendo il numero uno al mondo, Novak Djokovic, in quattro set (6-7, 6-4, 7-5, 6-3). Con i suoi 31 anni lo svizzero è il più anziano vincitore degli Open americani da quando il titolo andò nel 1970 all'allora 35enne Ken Rosewall, che all'epoca faceva parte del mitico quartetto australiano di Davis con Rod Laver, Tony Roche e John Newcombe.

Chiaro che servisse un Djokovic non al meglio per veder trionfare Wawrinka, ma questo nulla toglie all’impresa dello svizzero. Il numero uno del mondo vince il primo set con estrema fatica, poi si lascia via via scivolare verso il terribile e decisivo quarto periodo, in cui è costretto a chiamare ben due medical time out per farsi curare i calli del piede destro. Wawrinka coglie l’occasione della vita e lo sbrana, senza lasciare praticamente nulla al caso (un solo match point annullato da Nole).

I precedenti erano 19-4 in favore di Djokovic, ma già una volta in finale lo svizzero aveva fatto lo scalpo al più forte di tutti: era il 2015 e si giocava l’ultimo atto del Roland Garros. All’Arthur Ashe succede la stessa cosa, con un Wawrinka in pieno controllo, più tonico, capace di sfruttare al meglio il suo pazzesco rovescio per far male all’avversario. E poco importa se lo svizzero aveva giocato più del doppio delle ore in questi Us Open (19 contro 7): Djokovic fallisce l’assalto al 13esimo Slam in carriera e al terzo trionfo americano. Vince il cecchino Wawrinka: tre finali di Slam, tre vittorie.

TAGS:
Tennis
Us Open
Djokovic
Wawrinka

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X