Us Open: vittoria record per Serena Williams contro la Larsson

L'americana vince il match numero 307 in uno Slam e supera la Navratilova

Us Open: vittoria record per Serena Williams contro la Larsson

Vittoria e record. Serena Williams accede agli ottavi di finale degli Us Open sconfiggendo 6-2, 6-1 nel terzo turno la svedese Johanna Larsson: per la numero uno al mondo è la vittoria numero 307 in uno Slam, superato il record di una leggenda come Martina Navratilova. In campo maschile missione compiuta per un ritrovato Juan Martin Del Potro, che fa fuori lo spagnolo David Ferrer con un netto 7-6(3), 6-2, 6-3.

Nemmeno il dolore alla spalla sembra poter fermare Serena Williams, protagonista di una vittoria in meno di un'ora di gioco contro la Larsson. La svedese viene spazzata via dalla voglia dell'americana di superare il record della Navratilova e confermarsi la grande favorita del torneo. Occhio però alle rivali, tutte vittoriose. Le uniche difficoltà sono per Simona Halep, protagonista di un 6-1, 2-6, 6-4 più sudato del previsto contro l'ungherese Timea Babos. In campo maschile, accedono agli ottavi Dominic Thiem (3-1 sullo spagnolo Carreno-Busta), Grigor Dimitrov (3-1 contro il portoghese Sousa) e soprattutto Del Potro. L'argentino si conferma in gran forma e dopo l'exploit di Rio 2016 fa strada anche a Flushing Meadows: la sfida contro un Ferrer in caduta libera è una formalità, il tennista di Tandil domina e dimostra di poter essere la mina vagante del torneo. Agli ottavi per lui ci sarà proprio Thiem.

TAGS:
Us open
Tennis
Serena williams

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X