Us Open, Fognini: "Vittoria di testa, ancora non ci credo"

Il ligure commenta l'incredibile successo in rimonta contro Nadal: "Sono rimasto attaccato al match con tutte le mie forze"

"E' stato qualcosa d'incredibile, difficile da raccontare, devo ancora realizzare quello che ho fatto, soprattutto per il modo con cui sono riuscito a vincere". Sono le parole di Fabio Fognini che commenta l'incredibile vittoria in rimonta al quinto set contro Rafa Nadal nel terzo turno degli Us Open. Il ligure ancora non ci crede: "E' stata una vittoria ottenuta con la testa e che ho cercato fino in fondo; quando ho perso i primi due set mi sono detto che sarei dovuto andare a Lourdes per recuperare".

Il ligure ha compiuto una doppia impresa perchè, oltre ad aver vinto dopo essere stato sotto 0-2, ha centrato la terza vittoria stagionale contro il maiorchino, roba che soltanto due mostri come Federer e Djokovic erano riusciti a fare. Fognini sottolinea un aspetto importante del suo successo: "Sono rimasto attaccato al match con tutte le mie forze, speravo che la sua altissima percentuale di prime palle scendesse, per riuscire a rispondere meglio, per prendere più campo. Lottare lì sul quel campo, con 23 mila persone e molte delle quali tifavano per Nadal, dopo aver perso i primi due set è stata una questione di vita o di morte. Nel quinto set ho giocato dei game strepitosi e sebbene non sia riuscito a mantenere quei 3 break conquistati, alla fine sono uscito vittorioso".

Poi ancora: "Sono stato criticato molto in questi anni per il mio comportamento in campo. Ora tengo a precisare che questa è stata una vittoria ottenuta con la testa, con il cuore e la convinzione di poter riuscire a recuperare 2 set di svantaggio ad un campione come Nadal. Ho tirato colpi che nemmeno ricordo, quello che so è che ho vinto con pieno merito perchè sono rimasto dentro al match dal primo all'ultimo punto". Ora per Fognini c'è un altro spagnolo, Feliciano Lopez: "Non l'ho mai affrontato; è mancino, non ti fa giocare bene, attacca sempre, serve benissimo e sarà un match difficilissimo. Tutte le volte che ho battuto Nadal poi ho sempre perso".

TAGS:
Us open
Fognini
Nadal

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X