Tennis, Djokovic grande vittoria a Doha

Supera 6-4 al terzo il numero uno Murray in una sfida avvincente e combattuta

Al termine di un incontro spettacolare Novak Djokovic batte Andy Murray in tre set e vince il torneo di Doha sul cemento del Khalifa International Tennis & Squash Complex. Il serbo, che aveva già trionfato lo scorso anno sconfiggendo in finale Rafa Nadal, si impone 6-3, 5-7, 6-4 e mette così in bacheca il suo 67esimo trofeo in carriera. Per Murray, invece, sfuma il tris: aveva infatti vinto le edizioni 2008 e 2009 del torneo qatariota.

Il 2017 del tennis inizia così come era finito il 2016: con la sfida tra Djokovic e Murray. Meno di due mesi fa, si erano trovati di fronte a Londra nell'atto conclusivo delle Atp Finals per un match che valeva il titolo ma, soprattutto, il primato nel ranking mondiale. In quell'occasione l'aveva spuntata Murray, stavolta a sorridere è Djokovic che non si riprende lo scettro di numero uno del tennis ma di sicuro ritrova sorriso e fiducia.

Il successo di Nole al Qatar ExxonMobil Open arriva dopo due ore e 54 minuti pieni di emozioni: per il serbo si tratta della 25esima vittoria in 36 confronti diretti con il britannico e del successo numero 67 in carriera su 96 finali disputate. Murray, cui non basta annullare tre match point al serbo in un secondo set di incredibile intensità, deve invece rimandare l'appuntamento con il suo 45esimo titolo e vede interrompersi la sua lunghissima striscia di vittorie consecutive che era iniziata lo scorso 4 ottobre. Con l'Australian Open alle porte, Doha può davvero considerarsi un antipasto gustoso.

TAGS:
Tennis
Atp doha
DjokovicMurray

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X