Federer e il ritiro: "Prima o poi arriverà"

Roger: "Non c'è fissata una data"

  • A
  • A
  • A

Purtroppo Roger Federer non è infinito. La sua classe resterà per sempre, ma la carta d'identità però non mente: "So che prima o poi arriverà il momento del ritiro". "So di non avere più 22 anni" - le parole del 36enne fuoriclasse di Basilea riportate da 'Gulf News' e riportate dal sito Fit - ma non c'è una data. Se il mio corpo mi consente di giocare, se la mia famiglia mi permette di giocare, se le vittorie arrivano ancora e se sono ancora felice di viaggiare, allora continuerò. Ma devono esserci tutte e quattro queste condizioni, se ne manca anche solo una, potrebbe essere il momento di dire basta. Ma per adesso va bene".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments