Tennis, Wta Finals: crollo Sharapova, rinasce Serena Williams

Contro la Kvitova arriva la seconda sconfitta consecutiva. L'americana si sbarazza della Bouchard ma rischia di uscire

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sharapova, foto Afp

Seconda sconfitta su due incontri per Maria Sharapova che perde (6-3, 6-2) per mano di Petra Kvitova nella quarta giornata delle Finals Wta in corso di svolgimento a Singapore. Il Gruppo Bianco è però ancora aperto in virtù della vittoria di Caroline Wozniacki (7-5, 6-3) su Agnieszka Radwanska. Nel Gruppo Rosso Serena Williams regola la Bouchard con un doppio 6-1 ma deve attendere il match Halep-Ivanovic di domani per conoscere il suo futuro.

Nel Gruppo Bianco, sorpresa Caroline Wozniacki: la danese, tesa di serie più bassa delle Wta Finals, dopo aver battuto all’esordio la Sharapova rifila un secco 7-5, 6-3 ad Agnieszka Radwanska e mette così una forte ipoteca sulla semifinale di Singapore. L’ex numero 1 del mondo, dopo un’ora e un quarto di grandissimo equilibrio, sul 5-5 nel primo set si aggiudica il punto grazie ad un preciso servizio. Nel secondo set la Radwanska reagisce, ma nella testa e nelle gambe della polacca c’è ancora la vittoria capolavoro sulla Kvitova di due giorni fa, e con un cambio di ritmo sul 3-2 la Wozniacki può chiudere agevolmente set e partita.

La quarta giornata delle Wta Finals prosegue con un tonfo clamoroso, quello di Maria Sharapova: l’attuale numero due del mondo crolla 6-3, 6-2 sotto i colpi di Petra Kvitova, con la campionessa di Wimbledon in carica che, con questa vittoria, non solo si riprende dopo il ko del primo turno contro la Radwanska, ma riapre completamente i giochi nel Gruppo Bianco. Arriva così la seconda sconfitta di fila per la Sharapova: la tennista siberiana nel primo set va sul 2-0 e poi abbandona totalmente il campo, spianando la strada alla rivale con doppi falli e forzature. Nel secondo set la Kvitova vince cinque game consecutivi, ed una reazione improvvisa della Sharapova limita i danni, per il 6-3, 6-2 finale. Ed ora l’accesso alle semifinali è ancora aperto per tutte e quattro le tenniste del Gruppo Bianco.

Tutto fin troppo facile, infine per Serena Williams che, nel terzo turno del Gruppo Rosso, si sbarazza con un doppio 6-1 della canadese Eugenie Bouchard. La statunitense, numero 1 al mondo chiude in appena un'ora di gioco e deve sperare che domani la Ivanovic non sconfigga in due set la rumena Halep, ormai già sicura della qualificazione.

TAGS:
Tennis
Wta finals
Sharapova
Williams

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento