Atp Mosca: Seppi lotta ma non basta, passa Gulbis

Nei quarti di finale della Kremlin Cup, l'altoatesino trascina il lettone (numero tre del seeding) fino al tiebreak del terzo ma alla fine si arrende

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Seppi, Foto IPP

Il cuore non basta. Si ferma ai quarti di finale la corsa di Andreas Seppi alla "Kremlin Cup", torneo Atp 250 in corso sul veloce indoor dell'Olympic Stadium di Mosca. Il tennista altoatesino, già vincitore del titolo russo nel 2012, lotta per quasi due ore e mezzo contro Ernests Gulbis, numero tre del seeding, ma alla fine si arrende al tiebreak del terzo: 7-6(6), 4-6, 7-6(3) il punteggio in favore del lettone, che vola in semifinale.

Nel primo set i due tennisti dominano i loro turni di battuta, anche se in realtà la grande occasione ce l'ha Seppi, ottavo del seeding, che sul 5-5 si mangia due palle break e la possibilità di servire per il set: si va al tiebreak, dove la spunta Gulbis al secondo set-ball. Nella seconda partita break e contro break in apertura, con Seppi che sul 5-4 strappa nuovamente il servizio al lettone e trascina il match al terzo. L'ultimo set è la fotocopia del primo: entrambi tengono il servizio fino al tiebreak, ma a spuntarla è di nuovo Gulbis. Vista anche l'eliminazione di Fognini al secondo turno contro Kukushkin, non ci sono più azzurri in corsa nel tabellone maschile.

TAGS:
Atp mosca
Seppi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento