Us Open: Nishikori-Raonic in campo fino alle 2.30 di notte!

Negli ottavi il giapponese batte il canadese al quinto set dopo una maratona di 4 ore e mezza: 4-6, 7-6, 6-7, 7-5, 6-4 il punteggio

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Us Open: Nishikori-Raonic in campo fino alle 2.30 di notte!

Non siamo ai livelli di Isner-Mahut, sfida del primo turno a Wimbledon 2010 durata 11 ore e 5 minuti nell'arco di due giorni: ma l'ottavo di finale tra Kei Nishikori e Milos Raonic agli Us Open passerà comunque alla storia. Il giapponese ha avuto la meglio sul canadese al quinto set dopo 4 ore e 24 minuti d'incontro: 4-6, 7-6(4), 6-7(6), 7-5, 6-4 il punteggio. Una maratona durata fino alle 2.30 di notte di New York. A sorprendere non è tanto la durata dell'incontro: la finale del 2012 tra Murray e Djokovic, ad esempio, durò 4 ore e 54 minuti; e il match più lungo a Flushing Meadows risale al 1992, 5 ore e 26 minuti per la storica semifinale tra Stefan Edberg e Michael Chang, guardacaso attuale coach di Nishikori.

Ma il fatto che gli spettatori americani abbiano dovuto rimanere in piedi fino alle 2 e mezza di notte fa senza dubbio un certo effetto. Ora il giapponese dovrà vedersela nei quarti di finale contro Stan Wawrinka, e avrà meno di 40 ore di riposo. Lo svizzero, nell'altro ottavo giocato nella notte italiana, ha sconfitto Robredo col punteggio di 7-5, 4-6, 7-6(7), 6-2: durata del match di 3 ore. Di sicuro Wawrinka ha la freschezza dalla sua parte.

TAGS:
Tennis
Us open

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento