Tennis, Cincinnati: Fognini ai quarti, Pennetta eliminata

Il ligure batte 2-1 in rimonta il taiwanese Yen-Hsun Lu, mentre la brindisina si arrende in due set alla numero uno Serena Williams

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Fognini, foto IPP

Prosegue la corsa di Fabio Fognini al "Western & Southern Open", settimo Masters 1000 della stagione Atp in corso sul cemento di Cincinnati. Nel terzo turno il tennista ligure ha superato 2-1 in rimonta il taiwanese Yen-Hsun Lu: 3-6, 6-3, 6-3 il punteggio in favore dell'azzurro che approda così ai quarti. Nel tabellone femminile, torneo Wta Premier, eliminata anche Flavia Pennetta, ultima italiana in corsa, battuta 6-2, 6-2 da Serena Williams.

Partenza falsa di Fognini, che con un doppio fallo regala il primo break a Yen-Hsun Lu e si ritrova sotto 3-0. Il taiwanese, numero 43 Atp e reduce dalla prestigiosa vittoria con Berdych, si conferma un osso duro e dopo aver annullato una palla per il contro-break archivia il primo parziale al nono game. In avvio di secondo parziale è Fabio, 15esima testa di serie, ad annullare tre palle break all'avversario e a strappargli poi al quarto gioco la battuta: nell'ottavo game altre quattro palle break annullate da Fognini che alla prima occasione pareggia il conto dei set. Nella terza frazione l'azzurro è più grintoso e grazie a due break, al quinto e al nono gioco, chiude la pratica in un'ora e 45 minuti: Fabio è il primo italiano ad approdare ai quarti di Cincinnati 19 anni dopo Renzo Furlan, ora incontrerà il canadese Milos Raonic, che ha battuto l'americano Steve Johnson per 6-7, 6-3, 7-6. Sempre in campo maschile è clamorosa l'uscita di scena agli ottavi di Djokovic, sconfitto per 7-6, 7-5 dallo spagnolo Robredo. Avanza Roger Federer, che ha battuto il francese Gael Monfils per 6-4, 4-6, 6-3.

Troppo forte invece Serena Williams per Flavia Pennetta. L'americana, numero uno al mondo, supera la brindisina in un'ora esatta di gioco, senza eccessivi affanni. Il punteggio è comunque troppo severo per quello che si è visto sul campo, dove l'azzurra ad inizio gara non riesce a convertire ben quattro palle break. Dal 4-2 mette il turbo la campionessa statunitense, mai vincitrice a Cincinnati e sconfitta lo scorso anno in finale da Victoria Azarenka: sette giochi consecutivi con i quali chiude il primo parziale e si porta 5-0 nel secondo. L'orgoglio della Pennetta vale 8 punti di fila che le regalano due game, rendono meno amaro il passivo ma non possono evitare la sconfitta.

TAGS:
Tennis
Cincinnati
Fognini
Pennetta

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento